Fabio

About Fabio Zocchi

This author has not yet filled in any details.
So far Fabio Zocchi has created 392 blog entries.

Airbus consegna il suo 12.000° aereo

Airbus celebra la consegna del suo 12.000° aeromobile da quando è sta creata 50 anni fa. L’aeromobile è un A220-100, assemblato a Mirabel, in Canada, e consegnato a Delta Air Lines, vettore con sede negli Stati Uniti.

L’aeromobile è il 12° A220 consegnato ad oggi a Delta Air Lines, da quando il vettore ha ricevuto il suo primo A220 nell’ottobre 2018. L’A220 ha iniziato il servizio di linea con Delta nel febbraio 2019. Delta è il primo vettore statunitense ad operare l’A220 ed è il più grande cliente dell’A220, con un ordine fermo per 90 aeromobili.

Questa importante consegna di un aeromobile Airbus prodotto in Canada ad un vettore con sede negli Stati Uniti, evidenzia la crescente presenza di Airbus nel Nord America. Airbus gestisce il programma A220 dal 1° luglio 2018 e lo scorso gennaio sono iniziati a Mobile, in Alabama, i lavori di costruzione di una seconda linea di assemblaggio per questa famiglia di aeromobili. Questo sito servirà i clienti statunitensi dell’A220 e inizierà ad effettuare le sue prime consegne nel 2020.

Airbus ha consegnato il suo primo aeromobile, un A300B2, ad Air France nel 1974. Nel 2010, 36 anni dopo, Airbus ha consegnato il suo 6.000° aeromobile. Il ritmo ha continuato ad accelerare, portando Airbus in soli nove anni a raddoppiare la propria velocità di produzione, raggiungendo il 20 maggio 2019 la consegna del suo 12.000° aeromobile.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2019-05-22T05:45:47+02:0022 Maggio 2019|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Aggiornamento sulla certificazione del 737 MAX e il suo rientro in servizio

Boeing ha completato lo sviluppo dell’aggiornamento del software, i relativi test con il simulatore e i flight test ingegneristici. Ad oggi, Boeing ha volato con il software aggiornato sul 737 MAX per oltre 360 ore, su 207 voli.

Stiamo fornendo al momento informazioni aggiuntive per soddisfare le richieste della Federal Aviation Administration (FAA), che includono dettagli aggiuntivi sull’interazione dei piloti con i comandi dell’aereo e con i display, in differenti scenari di volo. Una volta che le richieste saranno soddisfatte, lavoreremo insieme alla FAA per programmare i flight test per la certificazione e per sottoporre la documentazione finale di certificazione.

“Mantenendo la sicurezza come nostra chiara priorità, abbiamo completato tutti i test flight ingegneristici per l’aggiornamento del software e ci stiamo preparando per il volo funzionale alla certificazione finale”, ha dichiarato Dennis Muilenburg, Boeing Chairman, Presidente e Chief Executive Officer. “Ci stiamo impegnando a fornire alla FAA e ai regolatori tutte le informazioni delle quali hanno bisogno e a farlo bene. Stiamo compiendo progressi chiari e consistenti e siamo sicuri che il 737 MAX, con il software MCAS aggiornato, sarà uno degli aerei più sicuri che abbia mai volato. Gli incidenti hanno solo intensificato il nostro impegno verso i nostri valori, comprese la sicurezza, la qualità e l’integrità, perché noi sappiamo che da quello che facciamo dipendono vite umane”.

Boeing ha inoltre sviluppato un sistema di formazione potenziato e materiali didattici che al momento sono in revisione da parte della FAA, dei regolatori globali e dalle compagnie aeree clienti, per supportare il rientro in servizio dell’aereo e le operazioni a lungo termine. Tale sistema di formazione comprende anche una serie di conferenze tenute in tutto il mondo.

(Tratto da Boeingitaly.it)

By |2019-05-20T21:14:22+02:0020 Maggio 2019|Air News, Costruttori|

Star Alliance presenta la rinnovata lounge a Parigi CDG

Star Alliance ha ufficialmente completato la ristrutturazione della propria lounge all’aeroporto Charles de Gaulle (CDG) di Parigi. La struttura di 980 m.2 offre posti a sedere per oltre 220 ospiti e presenta eleganti elementi ispirati al design e all’architettura tipici parigini.

La lounge è accessibile da parte dei passeggeri di First e di Business Class come pure dei membri Star Alliance Gold in partenza dall’aeroporto Charles de Gaulle di Parigi – Terminal 1 con le seguenti compagnie aeree membre di Star Alliance: Aegean, Air China, ANA, Asiana, EGYPTAIR, Eva Air, Singapore Airlines, Thai Airways, Turkish Airlines e United.

Fabien Lawson, Director Terminal 1, Groupe ADP, Virginie Auriol, Star Alliance France Manager e Christian Dräger, Star Alliance VP Customer Experience festeggiano l’inaugurazione della Lounge Star Alliance dopo il suo rinnovo

Christian Dräger, VP Customer Experience di Star Alliance, ha dichiarato: “La lounge Star Alliance appena rinnovata al Charles de Gaulle di Parigi è perfettamente in linea con la strategia di rendere migliore l’esperienza di viaggio dei nostri clienti. Siamo lieti di poter ora offrire ai nostri ospiti che partono da Parigi o vi transitano un’esperienza di ospitalità unica in un ambiente accogliente e attrezzato dove potersi sedere, rilassare e godere il proprio viaggio”.

La lounge, inaugurata nel 2008, si trova dietro il settore del controllo passaporti nel punto più alto dell’edificio del terminal – livelli 10 e 11 – e offre una vista panoramica dell’aeroporto dal piano superiore. Aperta tutti i giorni dalle 05.30 alle 22.00 secondo l’orario dei voli, la lounge ora rinnovata offre una gamma di servizi per soddisfare le diverse esigenze dei viaggiatori abituali di oggi. Particolarmente suggestivo è il giardino paesaggistico, che offre agli ospiti l’opportunità di godere prima del volo della splendida natura all’aperto, che ricorda gli spazi verdi di Parigi.

La lounge offre anche una zona esclusiva per i passeggeri che viaggiano in First Class sui voli operati da Air China, Singapore Airlines e Thai Airways.

Ai clienti viene offerta un’ampia gamma di drink gratuiti. Possono, inoltre, scegliere tra una selezione di menu internazionali caldi e freddi, con alcune prelibatezze tipiche francesi.

li spazi di lavoro, confortevoli e tranquilli, si trovano su entrambi i livelli e nell’intera lounge è disponibile l’accesso gratuito via wi-fi alla rete internet. È stata prestata un’attenzione particolare all’aumento delle prese di corrente, per assicurare ai passeggeri di essere sempre connessi. Completano il servizio: docce, schermi TV all’avanguardia e un’ampia selezione di giornali e riviste internazionali.

La lounge Star Alliance presso il Terminal 1 di Charles de Gaulle è una delle 8 lounge brandizzate Star Alliance. Le altre si trovano negli aeroporti di Amsterdam (AMS), Buenos Aires (EZE), Los Angeles (LAX), Nagoya (NGO), Rio de Janeiro (GIG), Roma (FCO) e San Paolo (GRU).

In totale, 21 vettori membri di Star Alliance operano da Parigi CDG, offrendo 142 voli giornalieri verso 41 destinazioni in 25 Paesi: Aegean, Air Canada, Air India, Eva Air, Air China, Ethiopian Airlines, Adria, Lufthansa, LOT Polish Airlines, Swiss, Egyptair, All Nippon Airways, Austria, Croatia Airlines, Asiana Airlines, Scandinavian Airlines, Brussels Airlines, Thai Airlines, Thai Airlines, Turkish Airlines e United.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2019-05-09T11:08:00+02:009 Maggio 2019|Air News, Compagnie aeree|

Air Italy inaugura il primo Milano – Toronto

E’ decollato oggi il primo volo diretto da Milano verso la città canadese di Toronto, la quinta nuova destinazione nordamericana della Compagnia servita dal proprio hub di Malpensa.

La prima rotta di Air Italy verso il Canada sarà operativa sei volte alla settimana (ogni giorno tranne il giovedì). Il servizio tra Milano Malpensa e Toronto, la città capitale della provincia dell’Ontario, sarà stagionale ed è programmato fino al 25 ottobre 2019.

Toronto è la terza nuova destinazione inaugurata nel 2019, dopo Los Angeles e San Francisco, inaugurati rispettivamente lo scorso 3 e 10 aprile. Il Milano-Toronto è operato da un Airbus A330-200 di Air Italy, dotato di 24 posti in Business Class con poltrone completamente reclinabili e 228 posti in Classe Economy.

Intervenendo in occasione delle celebrazioni inaugurali a Malpensa, il Chief Operating Officer di Air Italy, Rossen Dimitrov, ha dichiarato: “Il nostro network, grazie alla nuova linea da Milano per Toronto, si arricchisce di un nuovo collegamento che riflette chiaramente l’importanza del mercato nordamericano per la nostra Compagnia. Esiste un enorme potenziale di crescita sulla direttrice verso il Canada, un Paese che presenta una forte posizione economica, importanti relazioni a livello globale e un’ampia comunità di italiani che vi vivono stabilmente.

“Toronto e Milano sono inoltre città gemellate ed entrambe queste realtà cosmopolite e multiculturali sono importanti centri per il commercio, attrattori di investimenti, oltre che rilevanti centri culturali. Chiaramente ci aspettiamo una crescita del turismo verso il Canada, ma anche un aumento degli scambi commerciali e quindi di viaggi per lavoro legati ai settori della moda, dell’alimentazione e della cultura, che potranno beneficiare dei nostri sei voli settimanali diretti fra il Canada e l’Italia.

“Inoltre, Air Italy collega Milano con sette importanti città turistiche italiane (Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme, Olbia e Cagliari), rendendole facilmente raggiungibili dai nostri ospiti canadesi, i quali potranno apprezzare località come Capri e Sorrento, Taormina e i templi greci di Agrigento, le bianche spiagge della Sardegna e i paesaggi unici della Calabria. ”

A bordo dei voli per Toronto, i passeggeri della Business Class potranno apprezzare il nuovo servizio di bordo inaugurato recentemente sul primo volo Milano-Los Angeles. Il servizio si arricchisce di elementi innovativi e raffinati studiati appositamente per soddisfare le aspettative dei clienti e rendere ancora più piacevole la loro esperienza con Air Italy.

“In aggiunta a queste novità, abbiamo introdotto il dine on-demand, ovvero la possibilità di ogni passeggero di scegliere non solo i piatti desiderati fra l’ampia scelta prevista nel Menù, ma anche l’orario nel quale desidera essere servito, confermando così ancora una volta la proposizione del nostro brand di far immaginare il mondo in modo diverso ai nostri clienti”, ha aggiunto Dimitrov.

I passeggeri di Air Italy potranno anche utilizzare il servizio Wi-Fi, avranno un’ampia scelta con l’offerta di intrattenimento in volo e l’attenzione costante e personalizzata da parte del personale di bordo.

(Press release AirItaly)

By |2019-05-07T10:34:22+02:007 Maggio 2019|Air News, Compagnie aeree|

Brussels Airlines rivela Bruegel, la sesta icona belga

Dopo aver onorato Tintin nel 2015, seguito da Magritte, Red Devils, Tomorrowland e dai Puffi, Brussels Airlines presenta la sua 6a icona belga, un aereo unico ispirato al pittore fiammingo Bruegel the Elder. Il risultato è un grande pezzo d’arte e la livrea piana più complessa del mondo grazie all’enorme livello di dettaglio.

Essendo il 2019 l’anno in cui cade il 450mo anniversario dalla morte, Brussels Airlines ha scelto di rendere omaggio al Maestro fiammingo con una nuova icona belga. Per l’occasione, la compagnia aerea si unisce a VISITFLANDERS e BOZAR – Centre for Fine Arts, che hanno lavorato come consulenti e hanno suggerito due artisti contemporanei belgi, Jos de Gruyter e Harald Thys. Il duo di artisti è stato incaricato di immaginare un progetto per l’aereo che guardi al lavoro del vecchio maestro dal punto di vista della propria pratica artistica.

Anche se 450 anni li separano, questi artisti e Bruegel condividono le somiglianze nel modo in cui osservano il mondo reale, i suoi luoghi, le persone, i paesaggi e le abitudini. Inoltre, hanno in comune di abitare uno stesso terreno: il Belgio, che oltre ad essere il luogo in cui vivono e lavorano, è anche una grande fonte di ispirazione per le loro produzioni artistiche.

Il risultato è un Airbus A320 (OO-SNE) battezzato ovviamente Bruegel, lungo 37 m. I due lati della fusoliera presentano un design completamente diverso, un lavoro completamente fatto a mano e che ha richiesto 19 giorni, poiché è la livrea più complessa mai realizzata a causa dell’elevato livello di dettaglio. L’aereo è stato presentato oggi alla presenza di Christina Foerster, CEO di Brussels Airlines, Ben Weyts, ministro fiammingo del turismo, Peter De Wilde, CEO di VISITFLANDERS, Paul Dujardin, CEO di BOZAR e gli artisti.

“Brussels Airlines continua ad essere ambasciatrice per il Belgio. Questo sesto velivolo iconico mostra la ricca storia dell’arte del Belgio e siamo estremamente orgogliosi della splendida opera d’arte volante che siamo stati in grado di creare con il supporto di VISITFLANDERS e con l’esperienza artistica di BOZAR. L’Hi Belgium Pass, che è un grande successo da quando l’abbiamo lanciato nel 2017, costruisce ulteriormente questa ambasciata e continua ad attrarre molti turisti nel nostro bellissimo paese, ora anche con un’esperienza dei maestri fiamminghi “, ha detto Christina Foerster, CEO di Brussels Airlines

L’aereo di Bruegel è solo una parte dell’intero progetto per promuovere i maestri fiamminghi nel 2019 e 2020. Brussels Airlines e VISITFLANDERS uniscono anche le forze per attirare turisti in Belgio con l’Hi Belgium Pass: The Flemish Masters Experience. Con il pass, i turisti possono volare da 48 città europee a Bruxelles, prendere corse illimitate in treno per le città belghe e visitare gratuitamente una vasta gamma di attrazioni culturali, tra cui mostre e collezioni dei maestri fiamminghi nelle Fiandre e a Bruxelles. All’arrivo all’aeroporto di Bruxelles, i viaggiatori saranno immediatamente immersi nell’universo di Bruegel, grazie alla nuovissima installazione Skullmapping di VISITFLANDERS, alla porta A40.

Maestri fiamminghi come Pieter Bruegel hanno ancora un grande appeal internazionale. Sono attrazioni culturali che possono sedurre un vasto pubblico per indurlo a viaggiare fino alla culla di tanta fantastica arte. Chi vuole davvero immergersi nel mondo di Bruegel, Rubens o Van Eyck dovrebbe visitare le Fiandre “, ha sottolineato Ben Weyts, ministro fiammingo del turismo.

(press release Brussels Airlines)

By |2019-05-02T23:07:27+02:002 Maggio 2019|Air News, Compagnie aeree|

Anche DAT e AirChina hanno sorprese

Un’altra coppia di sorprese che interessano i nostri lettori: Danish Air Transport, ha in cantiere una livrea retrò, e Air China festeggia i suoi 60 anni di attività con degli stickers.

Come si puo’ leggere dalla loro pagina Facebook, la compagnia danese DAT, una delle ultime ad operare ancora i vetusti ma ancora ottimi MD-80, ha deciso di verniciare un suo aereo in una livrea retrò molto accattivante. Non solo: il volo inaugurale, che si terrà il 3 maggio da Bournemouth (dove si trova l’hangar di verniciatura) e Billund è in vendita a 1.125 kr, all’incirca 150 Euro. Chi volesse, puo’ contattare la compagnia attraverso la mail marketing@dat.dk .

Segnaliamo che questo velivolo è immatricolato OY-RUT e ha solcato attivamente i nostri aeroporti, essendo un ex Meridiana, I-SMES, per la precisione (S/n 49902, line number 1948, consegnato nel dicembre 1991).

Uno sticker per Air China

China Airlines celebra il suo 60° anno di attività avendo svolto un ruolo fondamentale in tutta la storia dell’aviazione di Taiwan. Per festeggiare, China Airlines ha svelato un A350-900 (B-18917) con il logo del 60 ° anniversario. L’aereo A350-900 è il pilastro della compagnia sulle rotte a lungo raggio e il primo volo della 60a livrea sul servizio CI-24 tra Taipei e Ontario, California (USA) celebra anche il successo di questa nuova rotta negli ultimi 12 mesi .

Il numero “60” nei colori identificativi aziendali di China Airlines blu e rosso è servito come ispirazione per il logo del 60 ° anniversario. Il logo a forma di “GO” e il simbolo dell’infinito “∞” sono programmati per essere applicati progressivamente alle flotte A350-900, A330-300, 737-800, 777-300ER, 747-400 e 747-400F (cargo) , invitando i viaggiatori di tutto il mondo a partecipare alla condivisione dei 60 anni di gioia e crescita a China Airlines. La rotta su Ontario, introdotta nel 2018, consente a China Airlines di servire due aeroporti nella regione della Grande Los Angeles. Il percorso si è dimostrato popolare con i clienti grazie alla sua praticità e all’offerta unica. La sua scelta come prima destinazione per il velivolo livellato del 60 ° anniversario di China Airlines fornisce un’ampia dimostrazione dell’impegno del vettore nel mercato nordamericano.

Altri prodotti saranno lanciati da China Airlines per il suo 60 ° anniversario. I nuovissimi kit amenity per Premium Business Class e Premium Economy Class sono stati molto ben accolti dai viaggiatori, ad esempio. Il sistema di intrattenimento in volo verrà aggiornato anche in aprile con fino a 16 film HD disponibili su richiesta in tutte le classi di cabine A350-900 e 777-300ER. Anche lo “Sconto promozione compleanno” è stato lanciato dal sito Web di China Airlines. I membri della Dynasty possono accedere alla sezione speciale del compleanno nel mese del loro compleanno per ricevere il 5% di sconto sulla tariffa per i voli operati da China Airlines. Anche uno o più compagni di viaggio con lo stesso codice di prenotazione possono beneficiare dello sconto.

China Airlines ha trasformato Taiwan in uno dei principali hub aerei internazionali e continua a creare nuove leggende nei cieli. China Airlines continuerà ad abbracciare la sua visione di essere “la compagnia aerea preferita di Taiwan” per i prossimi 60 anni a venire.

(Press release AirChina)

By |2019-04-25T19:56:07+02:0025 Aprile 2019|Air News, Compagnie aeree|

Novità da United e Lufthansa

Due novità sono emerse in questi ultimi giorni: la nuova livrea della compagnia americana United e uno “special” dedicato alle prossime elezioni europee di Lufthansa. Vediamole nel dettaglio, con le relative press release.

United toglie l’oro e aumenta il blu nella nuova livrea.

CHICAGO, 24 aprile 2019 – Oggi, United Airlines ha mostrato a clienti e dipendenti una livrea modernizzata, che darà un aspetto rinnovato alla sua flotta. Il design è una rappresentazione visiva dell’evoluzione in corso del marchio di United, rimanendo comunque fedele alla storia che ha sviluppato negli ultimi 93 anni, quella di servire con orgoglio clienti in tutto il mondo.

“Nel continuo miglioramento delle aspettative del cliente, stiamo cambiando il modo in cui la gente percepisce United, e questo nuovo re-branding cattura quel nuovo spirito”, ha dichiarato Oscar Munoz, CEO di United Airlines. “Ogni miglioramento che abbiamo aggiunto al nostro servizio fa avanzare la nostra evoluzione come compagnia aerea, promuovendo il nostro impegno per elevare e ridefinire il servizio ai nostri clienti. Questo design modernizzato, in particolare il nostro globo iconico, valorizza il meglio dell’immagine e dei valori di United mentre punta nella direzione di dove intendiamo andare a servire i nostri clienti. “

La prossima versione della livrea di United presenta in primo piano il colore più connesso al nucleo della compagnia aerea: il blu. Tre tonalità – Rhapsody Blue, United Blue e Sky Blue – sono utilizzate in tutto il design in un modo che rispetta l’eredità di United apportando un’energia più moderna. La compagnia aerea mantiene il suo iconico logo del globo sulla coda dell’aereo, che rappresenta la rete di rotte espansive del vettore che raggiunge 355 destinazioni in quasi 60 paesi. La coda verrà aggiornata con una sfumatura nelle tre tonalità di blu, mentre il logo verrà visualizzato prevalentemente in Sky Blue. Anche i motori e le punte delle ali vengono verniciati United Blue, e la linea di demarcazione che i clienti e i dipendenti hanno apprezzato sulla flotta di Dreamliner di United, verrà aggiunto a tutti gli aerei utilizzando il Rhapsody Blue. Il nome di United apparirà più grande sul corpo dell’aeromobile e la metà inferiore del corpo sarà dipinta in Runway Grey. La missione di United “Collegare le persone, unire il mondo”. sarà anche dipinto vicino alla porta di ogni aereo.

Lufthansa promuove le prossime elezioni europee

Lufthansa invia un segnale molto speciale quattro settimane prima dell’inizio delle elezioni europee, che si terranno dal 23 al 26 maggio: a partire dal 24 aprile, un Airbus A320 sarà marchiato con lo slogan “SayYesToEurope” a caratteri cubitali sulla sua fusoliera sul posto della solita scrittura di Lufthansa.

Lufthansa Europaflieger Livery Beklebung Airbus A320 Kennung AIZG am 23-4-19

Con questa iniziativa, Lufthansa sta promuovendo attivamente un’alta affluenza alle urne per le elezioni europee.

“Con il loro voto a maggio, i cittadini europei decideranno il futuro della comunità europea. Ora più che mai, si tratta di prendere posizione, assumersi la responsabilità e rafforzare l’idea di un continente unito e libero. Come una vera compagnia europea con radici in diversi paesi nel cuore dell’Europa, le nostre compagnie aeree, come Lufthansa, SWISS, Austrian Airlines, Eurowings, Brussels Airlines e Air Dolomiti connettono i paesi del continente tra loro e collegano l’Europa al mondo. Per questo motivo, l’Europa è molto vicina ai nostri cuori “, afferma Carsten Spohr, CEO di Lufthansa.

Con 3000 voli giornalieri tra aeroporti europei, gli aerei della Lufthansa decollano e atterrano in quasi tutti i paesi europei. Oltre al nuovo A320, progettato di recente, con la registrazione D-AIZG, anche il design standard per tutti gli aeromobili Lufthansa andrà avanti: da ora in avanti la bandiera europea sarà posizionata accanto alla bandiera tedesca come parte del codice di registrazione dell’aeromobile vicino alla parte posteriore della fusoliera.

“SayYesToTheWorld” è la nostra campagna globale di brand – “SayYesToEurope” è la nostra iniziativa per fare appello a tutti gli europei per dire SÌ all’Europa e partecipare alle elezioni europee: la nostra Europa ha bisogno del tuo voto “, afferma Spohr.

L’aereo con il design personalizzato fa parte di un’iniziativa più ampia supportata anche da Lufthansa. Da anni ormai oltre la metà degli elettori ammissibili in Germania non ha esercitato il diritto di voto alle elezioni per il Parlamento europeo. Per questo motivo, Lufthansa e altre società, agenzie e personalità pubbliche hanno unito le forze per motivare le persone a votare di nuovo.

(press release dai rispettivi siti internet)

By |2019-04-25T19:54:02+02:0025 Aprile 2019|Air News, Compagnie aeree|

Air Italy: in vendita il network winter 2019/20

Air Italy ha messo in vendita oggi il network 2019/20 incentrato sulle rotte offerte sul proprio hub di Milano Malpensa e con nuovi orari ottimizzati sia per offrire comode connessioni via Milano, sia per servire con pluri-frequenze giornaliere il traffico point-to-point fra Malpensa e Roma, Napoli, Palermo, Catania, Lamezia Terme e Cagliari.

L’inverno 2019-20 di Air Italy prevede 112 frequenze settimanali sui voli nazionali serviti da Milano Malpensa. Per ottenere un orario dei voli ottimale e venire incontro alle esigenze dei clienti, alcuni aeromobili sosteranno negli aeroporti periferici, consentendo quindi una scelta di orari ideali per la clientela diretta a Milano per lavoro o piacere.

Inoltre, per l’inverno 2019/20, Air Italy volerà verso le Maldive, Zanzibar, Tenerife e Mombasa, potenziando le proprie consolidate destinazioni annuali in Africa – Il Cairo, Dakar, Accra, Lagos e Sharm El-Sheikh – ed in Nord America, New York e Miami.

Rossen Dimitrov, Chief Operating Officer di Air Italy, ha dichiarato: “Da oggi sarà in vendita il nostro network invernale e siamo entusiasti di poter offrire le Maldive, Zanzibar, Tenerife e Mombasa, tutte destinazioni molto amate dai clienti italiani durante l’inverno.

“Allo stesso tempo, riposizionando la sosta notturna dei nostri aeromobili sugli aeroporti periferici, saremo ora in grado di offrire una migliore connettività con le nostre destinazioni internazionali e orari migliori per chi viene a Milano per lavoro o per piacere.

“Tutto questo e il nostro nuovo prodotto di Business Class, che da questa estate verrà adottato su tutta la flotta, rappresentano degli sviluppi in grado di fornire ai nostri clienti esperienza di viaggio migliore e più completa.”

A bordo dei voli per New York, Miami, Maldive, Mombasa e Zanzibar, i passeggeri della Business Class potranno apprezzare il nuovo servizio di bordo inaugurato recentemente sul primo volo Milano-Los Angeles. Grazie ad un nuovo set di posate e vasellame, il servizio si arricchisce di elementi innovativi e raffinati studiati appositamente per soddisfare le aspettative dei clienti e rendere ancora più piacevole la loro esperienza con Air Italy.

“In aggiunta a queste novità, abbiamo introdotto il dine on-demand, ovvero la possibilità per ogni passeggero di scegliere non solo i piatti desiderati fra l’ampia scelta prevista nel Menù, ma anche l’orario nel quale desidera essere servito, confermando così ancora una volta la proposizione del nostro brand di far immaginare il mondo in modo diverso ai nostri clienti”, ha aggiunto Dimitrov.

L’Airbus A330-200, il nuovo aereo Air Italy dedicato al lungo raggio, offre fino a 24 posti nell’esclusiva cabina Business Class, che consente di volare con il massimo comfort su sedili completamente reclinabili, oltre a prevedere la disponibilità del Wi-Fi, un ampio servizio di intrattenimento in volo e l’attenzione personalizzata da parte del personale di bordo.

La cabina Economy Class, dotata di 228 posti, offre agli ospiti di Air Italy un volo molto confortevole, un servizio altamente personalizzato, Wi-Fi e un’ampia scelta di intrattenimento a bordo.

(Press release Air Italy)

By |2019-04-24T12:53:08+02:0024 Aprile 2019|Air News, Compagnie aeree|

Air Mauritius prende in consegna il suo primo Airbus A330NEO

Air Mauritius ha preso in consegna il suo primo A330-900, in leasing da ALC, durante una cerimonia che si è svolta a Tolosa. Il vettore nazionale della Repubblica di Mauritius è il primo operatore di A330neo con sede nell’emisfero sud e il primo vettore al mondo a gestire una flotta combinata di A330neo e A350 XWB.

Beneficiando dell’imbattibile economia operativa dell’A330neo e dalla pluripremiata cabina Airspace, l’aeromobile, denominato Aapravasi Ghat in omaggio alla storia di Mauritius, sarà configurato in due classi, con 28 poltrone in Classe Business e 260 poltrone in Classe Economy. Il vettore utilizzerà l’aeromobile sulle rotte che collegano Mauritius all’Europa (principalmente Londra e Ginevra), all’India e al Sud-Est asiatico e per destinazioni regionali, tra cui Johannesburg, Antananarivo e La Réunion.

Attualmente Air Mauritius gestisce una flotta Airbus di 9 aeromobili, che comprende due A350-900, tre A340-300, due A330-200 e due A319 sulle proprie rotte regionali e a lungo raggio.

La Famiglia A330neo è la nuova generazione dell’A330 e comprende due versioni: l’A330-800 e l’A330-900, che condividono il 99% di communalità. Questi aeromobili beneficiano della comprovata redditività, versatilità e affidabilità propria della Famiglia A330, riducendo il consumo di carburante di circa il 25 percento rispetto ai concorrenti della precedente generazione e offrendo una gamma di funzionalità impareggiabili. L’A330neo è equipaggiato con motori Rolls-Royce Trent 7000 di ultima generazione, nuove ali che conferiscono una maggiore apertura alare, e nuovi Sharklet ispirati all’A350 XWB. Con un portafoglio  ordini a oggi di oltre 1.700 aeromobili da 120 clienti, l’A330 è la Famiglia widebody più popolare di sempre.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2019-04-21T15:30:01+02:0019 Aprile 2019|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Confermata la sessione di spotting di domani

Domani 14 Aprile 2019 si terrà la seconda sessione di spotting airside per quest’anno. Ricordiamo che l’ingresso è per le ore 9, quindi anticipato di un’ora rispetto agli anni passati.

La sessione verrà effettuata anche in caso di condizioni meteo avverse, salvo indicazioni contrarie date da Sea.

Ci vediamo domani al consueto Varco 3.

By |2019-04-14T17:42:23+02:0013 Aprile 2019|Avvisi agli associati|
Load More Posts