1998
1999
2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013

Carissimi amici di Clipper,

a quasi vent’anni dall’inizio delle nostre attività, abbiamo sentito la necessità di coinvolgervi nella lettura delle nostre pagine di cultura aeronautica commerciale.

E lo facciamo ad estate inoltrata, con l’idea di farvi trascorrere, se volete, qualche ora di buon relax delle vostre meritate vacanze.

Si tratta di sedici anni della nostra storia, dal 1998 al 2013, tutta visibile sulla nostra collezione del mitico magazine “Transponder World”, soprattutto una storia sconosciuta da coloro che, più giovani, hanno vissuto la propria esperienza con noi solo in questi ultimi anni.

Transponder World era una pubblicazione spedita ai nostri associati con normale affrancatura; poi quando i costi di stampa e spedizione furono considerati insostenibili, si decise di dotarci di un sito dove pubblicarle; era giunta inesorabile l’era di internet.

Solo qualcuno può ricordare che le prime edizioni a colori erano stampate con una vecchia fotocopiatrice che allora ci costò oltre 5.000.000 di Lire.

La usammo per qualche anno, fino a quando SEA, vista la nostra determinazione e la bontà del progetto, con grande comprensione ci permise di stampare il nostro “giornalino” a colori presso la sua struttura.

Ma i tempi cambiano e la voglia di restare sempre gli stessi rimane e da Gennaio 2011 “Transponder World Magazine” diviene digitale, consultabile e stampabile esclusivamente online. Il “vecchio” e il “nuovo” si collegano e si integrano in una veste molto più appagante che supera qualitativamente i limiti della carta stampata.

Ora permettetemi una piccola personale testimonianza di rispetto e di ringraziamento verso tutti coloro che hanno collaborato nella prima fase cosiddetta “artigianale” del giornalino: non posso non ricordare in questa occasione particolare, il sottile piacere olfattivo di stampa fresca di 150/200 pieghevoli pronti per la spedizione, ma soprattutto la gioia dei nostri associati nel riceverli e leggerli immediatamente.

Ora non è più così, perché il nostro Transponder World, con il numero di Dicembre 2013, ha cessato la sua pubblicazione mensile online, cedendo il passo ad un criterio più immediato di divulgazione delle notizie che ora sono inserite in tempo pressoché reale, con buona pace per tutti.

Ma non è finita qui, perché abbiamo pensato di digitalizzare qualcosa di altrettanto prezioso della nostra storia, vi dice qualcosa la parola “Winglets”?

A presto e con affetto,

Giorgio De Salve Ria