Arrivate a Tolosa le sezioni del primo A380 di All Nippon Airways

Le principali sezioni del primo A380 per All Nippon Airways (ANA) hanno raggiunto la Linea di Assemblaggio Finale di Airbus di Tolosa attraverso un convoglio speciale che ha trasportato: il muso, le sezioni di fusoliera centrale e posteriore, il piano di coda e le due ali.

ANA Holdings ha siglato un ordine fermo per tre A380 nel 2016, diventando così il primo cliente del superjumbo in Giappone. La prima consegna è prevista a inizio 2019 e l’A380 opererà in un primo tempo la tratta Tokyo-Honolulu. L’A380 di ANA avrà la livrea speciale “Honu”, la tartaruga marina verde delle Hawaii, simbolo di fortuna e prosperità.

L’A380 è l’aereo più grande e spazioso al mondo, in grado di offrire ai passeggeri l’esperienza di volo più fluida, silenziosa e comoda possibile. Dotato di due ponti completi, poltrone e i corridoi più larghi e a una maggiore superficie di pavimentazione, l’A380 ha la capacità unica di generare reddito, stimolare il traffico e attirare i passeggeri, che ora possono selezionare specificamente l’A380 al momento della prenotazione del volo attraverso il sito iflyA380.com. Sono attualmente 222 gli A380 operati da 13 vettori su 60 destinazioni e 240 agli aeroporti nel mondo in grado di accogliere l’A380.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-03-19T12:45:14+00:00 19 marzo 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|