Airbus

L’A350 XWB si sottopone a test climatici in Florida

Il primo test di un aeromobile Airbus presso il McKinley Climatic Laboratory della U.S. Air Force ha coinvolto l’A350 XWB, i suoi sistemi di bordo e gli impianti della cabina, i quali sono stati sottoposti a una vasta gamma di situazioni estreme per ulteriori verifiche sulla maturità dell’aeromobile e sulla sua operabilità, prima della sua consegna, prevista nel corso dell’anno.

Airbus ha portato l’A350 XWB MSN2 presso le strutture della Eglin Air Force Base in Florida, per sottoporre l’aeromobile a oltre 2 settimane di test, durante le quali l’aeromobile è stato sottoposto a numerose condizioni climatiche estreme, in cui le temperature variavano dai 45°C ai -40°C.

Philippe Foucault, Flight Test Director, ha dichiarato che i diversi sistemi dell’A350 XWB – intrattenimento a bordo, condizionamento dell’aria, cucine di bordo, impianti dell’acqua e della raccolta rifiuti – sono stati testati mentre l’A350 XWB era rinchiuso all’interno del vasto hangar adibito a laboratorio. I test hanno incluso anche le operazioni con i motori accesi, per le quali era necessario che l’A350 XWB fosse saldamente ancorato al suolo.

L’A350 XWB, uno degli aeromobili più grandi mai testati presso il McKinley Climatic Laboratory, ha richiesto alle squadre di lavoro una preparazione di sei mesi prima del suo arrivo. “E’ unico nel suo genere, e i tecnici di laboratorio sono degli specialisti”, ha commentato Focault. “Sono loro ad aver reso tutto questo possibile”.

(Agenzia di stampa TT&A)

Di |2015-09-18T23:04:17+02:0029 Maggio 2014|Air News, Costruttori|

Royal Brunei Airlines sceglie l’Airbus A320NEO

Nell’ambito della propria strategia di rinnovamento della flotta, Royal Brunei Airlines (RBA) ha siglato con Airbus un ordine fermo per 7 aeromobili A320neo più 3 opzioni.

Gli aeromobili, caratterizzati da una configurazione a due classi premium, saranno utilizzati sul network regionale del vettore, in particolare sulle rotte che collegano Bandar Seri Begawan a destinazioni in tutta l’Asia. Gli aeromobili saranno equipaggiati con motori Pratt & Whitney PW1100G-JM.

“Dal 2003 Royal Brunei Airlines opera con successo gli aeromobili della Famiglia A320”, ha dichiarato Dermot Mannion, Deputy Chairman di Royal Brunei. “Siamo certi che la nuova versione NEO porterà un livello di efficienza ancora maggiore, riducendo significativamente sia i consumi di carburante del 15% sia l’impatto sull’ambiente.

Allo stesso tempo, i nuovi aeromobili offriranno impareggiabili livelli di comfort, una maggiore autonomia di volo e una maggiore capacità di trasporto merci”. “Siamo lieti che Royal Brunei Airlines abbia rinnovato il proprio impegno nei confronti della Famiglia A320”, ha commentato John Leahy, COO Clienti di Airbus.

“Questo ordine evidenzia ancora una volta la posizione di leadership dell’A320neo sul mercato degli aeromobili a corridoio singolo. Non vediamo l’ora di vedere i nuovi eco-efficienti NEO volare con i colori di Royal Brunei Airlines”.
La Famiglia A320, che a oggi registra oltre 10.200 ordini e oltre 6.000 consegne, è la linea di aeromobili a corridoio singolo più venduta al mondo. L’ultimissima versione dell’A320neo è equipaggiata con nuovi motori e con i dispositivi alari Sharklet, che, insieme, sono in grado di ridurre i consumi di carburante fino al 15%.

A fine marzo 2014, la categoria NEO – che ha una quota di mercato pari al 60% – aveva già raccolto ordini fermi per oltre 2.700 aeromobili da parte di 50 clienti nel mondo.

(Agenzia di stampa TT&A)

Di |2016-11-16T20:39:41+01:005 Maggio 2014|Air News, Costruttori|

L’Airbus A350 MSN2 si presenta con la nuova livrea “Carbon”

L’A350 MSN2 sarà il primo aeromobile a essere equipaggiato con una cabina per i primi voli a lungo raggio con passeggeri a bordo.

Ieri, presso lo stabilimento di Tolosa, Airbus ha presentato il suo terzo aeromobile A350 XWB adibito ai test di volo, l’MSN2, segnando una nuova importante tappa verso l’entrata in servizio, in programma per il quarto trimestre 2014.

L’aeromobile, appena uscito dallo stabilimento di verniciatura, possiede una particolare livrea “Carbon”, a sottolineare che è stato costruito con materiali avanzati.

L’aeromobile è anche il primo di due A350 adibiti ai test di volo a essere equipaggiato con una cabina per il trasporto di passeggeri.

Nel corso delle prossime settimane l’MSN2 si unirà alla flotta degli A350 XWB adibiti ai test di volo e sarà il primo A350 a trasportare passeggeri quando, nel corso dell’anno, intraprenderà gli ‘Early Long Flights’ (ELF), i primi voli a lungo raggio .

L’introduzione di materiali compositi negli aeromobili Airbus è avvenuta gradualmente, ed è iniziata nel febbraio 1982, quando sono stati utilizzati per la prima volta in un Airbus A310.

Grazie a oltre 30 anni di esperienza nell’utilizzo di materiali compositi, il 53% della struttura dell’A350 XWB è composto da polimeri rinforzati con fibra di carbonio (CFRP), e comprende prima fusoliera in fibra di carbonio.

Ufficio Stampa Airbus

 A350_MSN2_2-2

A350XWB-MSN2-3

Di |2016-11-16T20:39:47+01:003 Gennaio 2014|Air News, Costruttori|