Compagnie aeree

CargoLogicAir mette a terra gli aerei

Un’altra compagnia, questa volta cargo, abbandona i cieli per cause principalmente economiche. Si tratta di CargoLogicAir, una sussidiaria del gruppo russo Volga-Dnepr Group, operante anche su Malpensa con una flotta di 2 Boeing 747-8F.

Secondo il sito theloadstar,com, che cita fonti dell’Autorità per il volo civile inglese, il vettore avrebbe violato delle regole di sicurezza di livello 1, e di conseguenza EASA (European Aviation Safety Agency) ha sospeso la licenza.

Sempre secondo la stessa fonte, le ragioni della messa a terra della flotta sono da ricercarsi anche, e soprattutto, nella difficile fase finanziaria della compagnia, che  ha anche venduto uno dei suoi B747 a Cargolux. Nonostante questo, la chiusura del 2018 aveva fatto segnare una perdita di 18 milioni di sterline.

Anche la stessa Air Bridge Cargo, che fa parte dello stesso gruppo Volga Dnepr, ha ammesso una riduzione nella programmazione dei voli, per poter contrastare efficacemente questi tempi e poter pensare di allargare i profitti in futuro.

Di |2020-02-28T09:07:39+01:0028 Febbraio 2020|Air News, Compagnie aeree|

Ryanair aumenta gli aerei a Malpensa e Bergamo

Ryanair, la compagnia No.1 in Italia, ha annunciato oggi (13 febbraio) che, a seguito del collasso di Air Italy, introdurrà 2 ulteriori aeromobili nelle sue basi di Milano – uno a Bergamo e uno a Malpensa – che rappresentano un investimento aggiuntivo di 200 milioni di dollari. Ryanair ha inoltre annunciato 8 nuove rotte su Milano per l’inverno 2020, tra cui 3 ripristini e voli aggiuntivi sulle destinazioni esistenti, che verranno rivelati a breve termine.

Con 109 rotte in totale, la programmazione di Ryanair da Milano per l’inverno 2020 trasporterà oltre 14,5 milioni di clienti all’anno e supporterà oltre 11.000* posti di lavoro presso le basi di Ryanair a Milano.

La programmazione di Ryanair da Milano per l’inverno 2020 prevederà:

A Milano Bergamo

  • 1 aeromobile aggiuntivo ($100m di investimento) – 18 in totale
  • 4 nuove rotte:
    • Banja Luka (bisettimanale)
    • Trapani (4 voli a settimana)
    • Norimberga (5 voli a settimana)
    • Tenerife-Sud (5 voli a settimana) ripristinate
  • Voli aggiuntivi sulle rotte esistenti (TBA)
  • 84 rotte in totale, tra cui Yerevan (introdotta a gennaio)
  • 11,7 milioni di clienti all’anno
  • 775* posti di lavoro in loco

A Milano Malpensa

  • 1 aeromobile aggiuntivo ($100m di investimento) – 6 in totale
  • 4 nuove rotte:
    • Barcellona (9 voli a settimana),
    • Cagliari (giornaliero) &
    • Alghero (4 voli a settimana)
    • Tenerife-Sud (bisettimanale) ripristinata
  • Voli aggiuntivi sulle rotte esistenti (TBA)
  • 25 rotte in totale
  • 3,03 milioni di clienti all’anno
  • 272* posti di lavoro in loco

Ryanair sta inoltre valutando con l’aeroporto di Olbia Airport la possibilità di introdurre una seconda base in Sardegna, che contribuirebbe a supportare la connettività regionale in Italia, il turismo internazionale, il traffico e il lavoro.

 I viaggiatori in partenza da Milano possono prenotare da ora le loro vacanze fino a Marzo 2021, volando con le tariffe più basse e a bordo della compagnia più green/pulita in Europa, con le emissioni di CO2 più basse.

Per festeggiare l’introduzione di questi due aeromobili aggiuntivi, Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe a partire da soli 9,99 Euro sulle rotte italiane, per viaggiare fino alla fine di aprile 2020 e valide per prenotazioni entro la mezzanotte di sabato (15 febbraio), solo sul sito di Ryanair.

A Milano, David O’Brien, Chief Commercial Officer di Ryanair ha dichiarato:

 Ryanair è lieta di annunciare l’introduzione di altri due aeromobili basati a Milano, per un investimento aggiuntivo di 200 milioni di dollari. Con questo impegno siamo felici di offrire un ulteriore supporto alla connettività regionale, al turismo, alla crescita, al traffico e al lavoro. Il collasso di Air Italy evidenzia l’importanza delle affidabili connessioni regionali dirette di Ryanair, disponibili a tariffe basse. Questo ultimo crollo di una compagnia aerea mette in luce il pericolo costituito dalla cosiddetta “Addizionale Comunale”, che carica un peso intollerabile sugli aeroporti regionali più piccoli. I soli passeggeri di Air Italy hanno pagato oltre 30 milioni di euro di tasse municipali, la maggior parte delle quali va a ex dipendenti Alitalia anziché ai Comuni.

 La programmazione di Ryanair per l’inverno 2020 comprende in totale 109 rotte, che porteranno oltre 14,5 milioni di clienti all’anno agli aeroporto di Milano. Ryanair sta discutendo con l’aeroporto di Olbia la possibilità di introdurre una seconda base in Sardegna per supportare ulteriormente la connettività italiana tutto l’anno.

 Per festeggiare l’introduzione di questi due nuovi aeromobili, Ryanair ha lanciato una promozione con tariffe a partire da soli 9,99 Euro sulle rotte italiane, per viaggiare fino alla fine di aprile 2020 e valide per prenotazioni entro la mezzanotte di sabato (15 febbraio). Dal momento che queste incredibili tariffe termineranno rapidamente, invitiamo i clienti a collegarsi al sito www.ryanair.com per non perdere l’occasione”.

* Una ricerca condotta da ACI-Airport Council International conferma che ogni milione di passeggeri crea fino a 750 posti di lavoro in loco negli aeroporti internazionali.

(Ufficio stampa Ryanair)

Di |2020-02-14T06:05:10+01:0014 Febbraio 2020|Air News, Compagnie aeree, Malpensa|

Svelata la nuova livrea Aegean

Svelata, dopo una lunga attesa, la nuova livrea che accompagnerà la compagnia aerea ellenica per i prossimi anni. La livrea, sulla falsariga delle altre nuove livree eurowhite, ha un logo tutto nuovo sul timone di coda, e caratteri che per colori e posizione la fanno distinguere immediatamente dalla vecchia livrea Aegean.

A vestire la nuova livrea saranno i nuovi Airbus A320 NEO (New Engine Option) che portano le matricole SX-NEO, SX-NEA e SX-NEB.

Nei prossimi 6 anni, Aegean investirà più di 500 milioni di Euro per la rimodernizzazione della flotta, con l’arrivo nella prima metà del 2020 di ben 6 A320Neo/A321Neo. I nuovi A320Neo sono configurati con cabine da 180 posti divise in due classi.

Foto dal sito it.aegeanair.com

Di |2020-02-12T20:37:09+01:0012 Febbraio 2020|Air News, Compagnie aeree|

Air Italy cessa le operazioni

A seguito dell’Assemblea degli azionisti di Air Italy (Alisarda e Qatar Airways attraverso AQA Holding S.p.A.) che ha deliberato la liquidazione in bonis della società, e con l’obiettivo di minimizzare il disagio per i passeggeri in possesso di biglietti Air Italy, si informano i passeggeri che:

Dall’11 al 25 febbraio 2020 incluso tutti i voli Air Italy saranno operati da altri vettori agli orari e nei giorni già previsti; tutti i passeggeri che hanno prenotato voli in partenza o in arrivo in date successive al 25 febbraio saranno riprotetti o rimborsati integralmente.

Più in dettaglio:

  • Tutti i voli previsti (in andata o ritorno) fino al giorno 25 febbraio 2020 compreso (incluse le prime partenze del mattino del 26 febbraio 2020 per voli domestici con destinazione Malpensa e dall’aeroporto di Male e Dakar) saranno regolarmente operati, senza alcuna modifica rispetto alle date e agli orari previsti e alle medesime condizioni di volo. I passeggeri potranno volare utilizzando il biglietto in loro possesso. Alternativamente, i passeggeri potranno sempre optare per il rimborso integrale del biglietto, scrivendo all’indirizzo email refunds@airitaly.com (o rivolgendosi alla propria agenzia di viaggi) entro l’orario di partenza del volo.
  • Per i biglietti con andata entro il 25 febbraio 2020 e ritorno dopo il giorno 25 febbraio 2020:
    • – il viaggio di andata sarà regolarmente operato, senza alcuna modifica rispetto alle date e agli orari inizialmente previsti e alle medesime condizioni di volo; per il volo di ritorno ai passeggeri sarà offerta un’opzione di viaggio sul primo volo disponibile di altro vettore, i cui dettagli saranno forniti a partire dal 18 febbraio 2020 chiamando il numero dall’Italia: 892928,dall’estero: +39078952682, dagli Usa: +1 866 3876359, dal Canada +1 800 7461888, o rivolgendosi all’agenzia di viaggi nel caso di acquisto tramite tale canale.
    • – Alternativamente i passeggeri potranno optare per la rinuncia delle tratte non fruite e il conseguente rimborso, scrivendo all’indirizzo email refunds@airitaly.com (o rivolgendosi all’agenzia di viaggi nel caso di acquisto tramite tale canale) entro l’orario di partenza del volo.
  • Per i biglietti relativi a voli con andata e ritorno dopo il giorno 25 febbraio 2020:
    • – Se acquistati direttamente via web (portale Air Italy) o contact center Air Italy saranno integralmente rimborsati secondo modalità che saranno fornite via email o scrivendo all’indirizzo refunds@airitaly.com
    • – Se acquistati tramite biglietteria Air Italy saranno integralmente rimborsati presentandosi ad una qualsiasi biglietteria Air Italy
    • – Se acquistati tramite agenzia di viaggi sarà necessario per il rimborso o per soluzioni alternative di viaggio, rivolgersi all’agenzia stessa.

Tutte le prenotazioni per le quali il titolo di viaggio non sia stato perfezionato tramite l’acquisto del biglietto decadranno automaticamente. Per maggiori informazioni, è a disposizione il numero verde dall’Italia: 892928, dall’estero: +39078952682, dagli Usa: +1 866 3876359, dal Canada +1 800 7461888.

Finisce l’avventura della seconda compagnia aerea italiana, tutti noi di Clipper ci stringiamo a tutti i lavoratori coinvolti.

(Comunicato stampa Air Italy)

Di |2020-02-11T18:39:50+01:0011 Febbraio 2020|Air News, Compagnie aeree, Malpensa|

South African con i nuovi Airbus A350

Alzi la mano chi, tra i nostri soci e tra i nostri lettori, non ha mai curiosato su Flightradar24 dal divano dopo cena! E nella miriade di voli che ci passa sopra la testa, uno di questi è il volo da Francoforte sul Meno a Johannesburg di South African Airways.

Dall’inizio di febbraio, al posto del classico ed un poco vetusto Airbus A340-600, la compagnia sudafricana ha introdotto il ben più moderno airbus A350-900. Ecco il motivo per cui, magari nelle serate senza vento e con cielo limpido, non sentite più il quadrimotore passare e tagliare la Lombardia da nord a sud.

Anche se la South African Airways non se la passi bene dal punto di vista finanziario, con il rischio della messa a terra di tutta la flotta, ha ricevuto infatti ben quattro nuovi A350, due provenienti da Air Mauritius, e due ex Hainan. 

Per la precisione i due ex Air Mauritius, non ritirati dalla compagnia di Port Louis, sono quelli immatricolati ZS-SDE/ ZS-SDF, configurati con una configurazione da 326 posti (26 Business, 298 Economy). 

Gli altri due (ZS-SDC / ZS-SDD), costruiti per LATAM, mai ritirati dalla compagnia sudamericana, hanno volato per un anno scarso per Hainan, per poi passare a South African Airways. Sono configurati con 339 posti (30 posti in Business e 309 posti in Economy).

Per l’occasione è stata organizzata una piccola inaugurazione all’aeroporto di Francoforte, e queste sono le foto che ci sono arrivate da un nostro socio. 

Testo di Fabio Zocchi – Foto da Gabriele Cavallotti

Di |2020-02-08T23:00:43+01:005 Febbraio 2020|Air News, Compagnie aeree|

Ernest Airlines cessa tutte le operazioni

ENAC sospende la licenza della compagnia aerea Ernest: dalle ore 00:01 del 13 gennaio 2020 Ernest non potrà operare nessun volo

Come già comunicato in data 29 dicembre 2019, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha disposto la sospensione della licenza di esercizio di trasporto aereo passeggeri e merci al vettore Ernest S.p.A. a partire dal 13 gennaio 2020.

Pertanto, dalle ore 00:01 di lunedì 13 gennaio 2020, il vettore cesserà ogni operazione.

L’ENAC invita i passeggeri in possesso di biglietti emessi dalla Ernest con data dal 13 gennaio 2020 in poi, a non recarsi in aeroporto e a contattare la compagnia aerea per ogni informazione.

Il provvedimento di sospensione della licenza è stato adottato dall’ENAC in base a quanto previsto dal Regolamento (CE) n. 1008 del 2008, recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunità Europea.

Dal sito della compagnia aerea si può leggere la frustrazione per l’accaduto.

Ernest Airlines sospende temporaneamente i suoi voli a partire dall’11 gennaio 2020.

Tutti i passeggeri dei voli cancellati, possono chiedere il rimborso totale del loro biglietto compilando l’apposito modulo o scrivendo a refunds@flyernest.com o customercare@flyernest.com e contattando il nostro Call Center:
(IT) +39 02 897 30 660 ;
(AL) +355 044 810 810 ;
(UA) +380 44 594 5838.

Siamo davvero dispiaciuti per questo enorme disagio.

Riguardo alla disposizione di sospensione:
A seguito della disposizione dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) del 29 dicembre 2019 riguardante la sospensione temporanea della nostra licenza operativa, ci ritroviamo impossibilitati ad operare i voli già a partire dall’11.01.2020.
Preghiamo, pertanto, tutti i nostri passeggeri di non recarsi in aeroporto.

Abbiamo fatto tutto il possibile per riuscire ad operare e garantire il maggior numero possibile dei nostri voli durante il periodo festivo, e per assistere i passeggeri che hanno viaggiato o che dovevano volare con noi in queste due settimane e che purtroppo hanno subito ritardi o cancellazioni. Purtroppo la disposizione uscita il 29.12.2019, ha scaturito una serie di eventi, che hanno causato diversi blocchi e difficoltà alle nostre operazioni.

La licenza potrà essere ripristinata a seguito della dimostrazione da parte della nostra compagnia di essere in possesso dei requisiti prescritti dalla normativa vigente in materia e ottenere la revoca del provvedimento emesso da parte di Enac.

Abbiamo attivato tutte le azioni mirate ad ottenere la revoca dello stesso provvedimento, e ci serve del tempo per fornire tutte le evidenze necessarie come da Regolamento (CE) n.1008 del 2008 a dimostrare la nostra sostenibilità finanziaria necessaria per la ripresa delle nostre operazioni.

Sappiamo che una semplice comunicazione di scuse ed il semplice rimborso del biglietto non sarà sufficiente per ovviare ai problemi recati, ma posso assicurarti che tutto il personale di Ernest Airlines, sta facendo il possibile per supportare al meglio in questo momento così difficile tutti i passeggeri che hanno subito ritardi o cancellazioni.
Ci scusiamo ancora per ogni inconveniente e disagio recatovi.

Ernest ed il suo team

Di |2020-01-12T16:05:09+01:0011 Gennaio 2020|Air News, Compagnie aeree, Malpensa|

ENAC sospende la licenza di Ernest Airlines dal 13 gennaio 2020

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile informa di aver disposto la sospensione della licenza di esercizio di trasporto aereo passeggeri e merci al vettore Ernest S.p.A.

Tale sospensione avrà efficacia a partire dal 13 gennaio 2020 al solo scopo di consentire alla compagnia di riproteggere i passeggeri già in possesso di un titolo di viaggio, provvedendo, al contempo, alla necessaria informativa all’utenza per gli eventuali voli cancellati.

Il vettore, pertanto, non potrà più emettere biglietti di viaggio. La licenza rimane comunque in vigore fino al 13 gennaio 2020, anche in considerazione delle festività in corso, nonché del Capodanno ucraino del 7 gennaio 2020 e della conseguente necessità di garantire l’interesse superiore della tutela del passeggero, rilevato che non sussistono imminenti criticità che pregiudicano la sicurezza delle operazioni.

Il provvedimento è stato adottato dall’ENAC sulla base di quanto previsto dal Regolamento (CE) n. 1008 del 2008, recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunità Europea.

Tuttavia, qualora il vettore fornisca gli elementi di garanzia richiesti dalle norme comunitarie e tali elementi siano valutati favorevolmente dall’Ente, il provvedimento di sospensione potrà essere revocato.

L’ENAC continuerà a effettuare un monitoraggio sulla compagnia aerea al fine di verificare l’adozione di tutte le iniziative possibili a tutela del rispetto dei diritti dei passeggeri.

(Comunicato stampa ENAC)

Di |2019-12-29T16:37:27+01:0029 Dicembre 2019|Air News, Compagnie aeree|

S7 Airlines inaugura i nuovi collegamenti diretti da Milano Malpensa a Mosca

S7 Airlines, membro dell’alleanza globale oneworld, aprirà nuovi collegamenti diretti da Milano Malpensa a Mosca dal prossimo 25 dicembre 2019.

I voli, fino a 7 collegamenti settimanali, partiranno dall’aeroporto di Mosca Domodedovo alle 11:35 per arrivare a Milano Malpensa alle 13:15 locali. Il ritorno partirà da Milano alle 14:15 per arrivare a Mosca alle 19:50. I collegamenti verranno operati con aeromobili Airbus A320.

S7 Airlines continua ad espandersi in Italia contando collegamenti diretti su ben 11 aeroporti.

“Con S7 aggiungiamo un nuovo vettore ed un nuovo hub, Mosca Domodedovo, alla nostra rete di collegamenti da e per Malpensa, migliorandone ulteriormente qualità e capillarità del network. S7 sarà il quarto vettore russo ad operare su Malpensa e andrà a soddisfare la crescente domanda sulla Russia, un mercato da 730.000 passeggeri annui, con ancora una consistente quota (22%) di flussi indiretti: la Lombardia è infatti la regione italiana con i volumi più alti di traffico con stop intermedio di connessione”, dichiara Andrea Tucci, V.P. Aviation SEA.

“La partnership di codeshare fra S7 ed Air Italy – continua Tucci – potrà poi garantire ulteriore connettività in partenza da Mosca, da un lato, grazie alla vasta rete di collegamenti interni di S7 (45 destinazioni in Russia e 13 destinazioni nelle ex repubbliche sovietiche della Comunità degli Stati Indipendenti) e in partenza da Milano, dall’altro, con le prosecuzioni di Air Italy sui voli attivi nello scalo di Malpensa (7 destinazioni nel sud Italia e 14 destinazioni internazionali, di cui 5 in nord America)”.

Tutti i partecipanti al programma frequent flyer “S7 Priority” che utilizzeranno il volo Milano Mosca avranno diritto a un bonus di 710 miglia che potranno essere accumulate per la richiesta di voli premio o servizi aggiuntivi.

Ad oggi, S7 Airlines opera voli diretti dai principali capoluoghi italiani: Roma, Napoli, Torino, Catania, Bari, Genova, Pisa e Cagliari sono collegati direttamente con Mosca, mentre Verona ed Olbia offrono collegamenti diretti sia con Mosca che con San Pietroburgo.

I biglietti per i voli di S7 Airlines sono disponibili sul sito www.s7.ru, attraverso dispositivi mobili grazie alle applicazioni per Apple e Android, ed in tutte le agenzie di viaggio Italiane.

Ufficio Stampa SEA – S7 Airlines – Photo Credits: SEA

Di |2019-12-05T20:04:54+01:005 Dicembre 2019|Air News, Compagnie aeree, Malpensa|

Nippon Cargo modifica e riduce la frequenza su Milano

Stanno per entrare nel vivo le modifiche di programmazione annunciate lo scorso ottobre da Nippon Cargo.

Il vettore giapponese si appresta infatti a ridurre il suo servizio “Round The World” (che nell’ordine raggiunge Narita – Anchorage – Chicago – Francoforte – Milano e di nuovo Narita) riducendo il numero dei collegamenti ed eliminando da quelli superstiti entrambi i due scali su territorio europeo.

Il 24 dicembre atterrerà pertanto a Francoforte l’ultimo volo in arrivo da Chicago, mentre il giorno seguente ci sarà l’ultima partenza dallo scalo tedesco di un volo per Narita.

NCA ha confermato che continuerà a effettuare, quattro volte a settimana, il servizio Narita – Amsterdam – Milano – Narita, e ribadito che è sua intenzione rafforzare la relazione tra Tokyo e lo scalo milanese attarverso acquisto di capacità su compagnie terze.

tratto da Aircargoitaly.com

Di |2019-12-04T17:59:23+01:003 Dicembre 2019|Air News, Compagnie aeree|

Arriva ANA a Malpensa

TOKYO, 19 novembre 2019 – All Nippon Airways (ANA), la più grande compagnia aerea a 5 stelle del Giappone per sette anni consecutivi, espanderà la sua rete internazionale aggiungendo cinque città (Istanbul, Milano, Mosca, Shenzhen e Stoccolma) da Tokyo Haneda International Aeroporto (HND) a partire dall’orario estivo per il 2020, con biglietti in vendita a metà dicembre 2019. L’aggiunta di queste rotte porterà il numero totale di città internazionali servite da voli ANA a 521 e amplierà la presenza di ANA all’aeroporto di Haneda.

“Vi è una crescente domanda per visitare il Giappone e ANA aumenterà il suo servizio internazionale proprio come l’aeroporto di Haneda si espande anche per adattarsi al turismo giapponese in entrata”, ha affermato Seiichi Takahashi, vicepresidente senior di ANA. “Queste nuove rotte aumenteranno la facilità e la convenienza per i passeggeri che volano in Giappone da tutto il mondo, un vantaggio significativo della nostra strategia a doppio hub”.

Nell’ambito del programma estivo ampliato per il 2020 (29 marzo 2020 – 24 ottobre 2020), ANA offrirà un nuovo servizio non-stop dall’aeroporto di Haneda a:

PaeseCittàPaeseCittà
CinaQingdaoTurchiaIstanbul
CinaShenzhenUSAHouston
IndiaDelhiUSASan Francisco
ItaliaMilanoUSASan Jose
RussiaMoscaUSASeattle
SveziaStoccolmaUSAWashington D.C.

La frequenza, l’orario e l’aeromobile non sono ancora stati resi noti, ma avverrà appena possibile.

(Press release All Nippon Airways)

Di |2019-11-19T22:34:13+01:0019 Novembre 2019|Air News, Compagnie aeree|
Carica altri articoli