Zurigo 2018 – Clipper e Orio Spotter, insieme…

Due associazioni in trasferta internazionale comune, come due Compagnie aeree che fanno alleanza, non è certo una novità se pensiamo ai vantaggi che obiettivamente ne derivano: costi contenuti e “luogo” di ritrovo di vecchie conoscenze e condivisione di nuove amicizie.

Così abbiamo pensato di ottimizzare e così si è rivelata la trasferta di Zurigo che da tempo avevano pensato di realizzare accordandoci assieme sul periodo migliore e sull’organizzazione dell’evento e i suoi dettagli.

Sveglia alle 4,00 e appuntamento alla Rotonda di Saronno dove i due gruppi, Clipper e Orio Spotter, si sono ricongiunti per iniziare insieme il lungo viaggio di quasi 4 ore per Zurigo.

Per tutto il viaggio il cielo sereno faceva presagire, per i puristi della fotografia, bel tempo anche a Zurigo ma, ahimé, qualche decina di chilometri prima dell’arrivo, una insistente coltre di nubi basse e nebbia, non deponeva per il meglio; per fortuna o perchè doveva così avvenire, dopo la prima ora di permanenza in terrazza, le condizioni andavano via via migliorando ed ecco i risultati, non male…

Airbus A330 – 300 della compagnia regionale cinese Sichuan Airlines

Airbus A319 di Bulgarian Eagle

Airbus A330 200 della compagnia egiziana Almasria Universal Airlines

Boeing B767-300 della compagnia islandese Icelandair

L’airbus A-321-211 di Germania

Airbus A-340 313X di Edelweiss Air

Un trasferimento e un rullaggio in parallelo visti dalla terrazza Deck B

Il decollo dell’Airbus A380-800 di Singapore Airlines

Sulle terrazze di Zurigo Klöten si vola per gioco, o …sul serio

Non c’è età per osservare il decollo del Boeing B787-9 di Ethiad Airways

Le terrazze per giocare insieme…

Le terrazze per ritemprarsi, perché no…

Una delle due postazioni attrezzate di bar, servizi e totem per l’osservazione esterna adiacente alla testata pista 14, a nord dell’aeroporto

La stessa postazione meta degli spotter a conclusione della giornata in terrazza

Le terrazze dell’aeroporto di Zurigo Klöten sono state realizzate con il concorso di vari sponsor

Infine, non poteva mancare il ricordo fotografico di una giornata trascorsa in uno dei luoghi più ambiti da appassionati, famiglie e passeggeri in transito: uno degli aeroporti più trafficati d’Europa, arrivederci a Zurigo 2019 con Clipper & Orio Spotter !!!

Alla fine della giornata l’evento è risultato molto ben gestito dai cugini di Orio al Serio, sia per la scelta degli orari, che per l’organizzazione, che per la chiarezza delle regole da seguire per evitare fraintendimenti e ritardi da parte degli oltre 40 partecipanti.

Testo e immagini di Giorgio De Salve Ria

Immagine del gruppo a cura di Luca Fiori

By | 2018-07-10T14:12:32+00:00 9 luglio 2018|Air News, Spotting|