Visite e Terrazza a Malpensa – La proposta del territorio in un convegno

Ancora una volta, sperando di poter affrontare l’argomento in maniera approfondita e convincente, siamo a riproporre il tema delle Terrazze panoramiche a Malpensa. Lo facciamo come appassionati, frequentatori e gente comune, abituati, da quando esiste l’aeroporto, a viverlo sul territorio non come una presenza ingombrante o un mondo a parte, ma un realtà di servizi tecnologici sempre attiva e pronta a svelare i suoi segreti a chi è consapevole del suo valore; un aeroporto come luogo di convergenza di culture provenienti da tutto il mondo e compagnie aeree che vestono i loro aerei con livree multicolori, immagini e messaggi che ne identificano la provenienza.

Quest’anno ricorre il ventennale di Malpensa 2000, le cui celebrazioni sono programmate per il mese di ottobre e per questo non abbiamo voluto perdere l’occasione di riproporre a SEA – Società di Gestione degli aeroporti di Milano e agli Enti dello Stato, l’esigenza di dare il via in maniera organica e approfondita, al nostro progetto per la realizzazione di una terrazza panoramica e dei Tour guidati ad essa collegati.

E siccome non guasta pensare in grande, abbiamo ritenuto giusto coinvolgere anche Volandia, divenuta oggi, se pur nella propria autonomia, un polo di attrazione culturale e turistica di elevato spessore e che, senz’altro, congiuntamente con l’aeroporto, permetterà a Malpensa non solo di entrare un domani nel circuito attrattivo aeroportuale internazionale, ma anche di scalare qualche gradino nella classifica degli scali più attrezzati e organizzati del settore dell’incoming turistico.

Senza sottovalutare la ricaduta economica derivante dalla sua realizzazione, vedasi le esperienze pluriennali d’oltralpe, Zurigo in vetta. Anche in Italia tutto ciò può e deve essere realizzato, confidando che coloro che sono chiamati ad analizzare e valutare gli aspetti normativi e operativi della proposta, siano consapevoli dell’alto valore dell’iniziativa e non di un capriccio di provincia, questo lo vogliamo sottolineare con forza in qualità di associazioni del territorio, Clipper con Aeroporti Lombardi e MSG – Malpensa Spotter Group, quando insieme sosteniamo che la premessa di aprire le finestre di un aeroporto è sempre positiva, mantenendo e consolidando l’integrazione con il territorio e non il suo isolamento.

Il progetto sarà presentato mercoledì 2 Maggio in occasione di un convegno che si terrà alle ore 10,00 presso l’Infocenter SEA, dove saranno invitati a partecipare, a scopo conoscitivo, tutti i soggetti che avranno successivamente un ruolo diretto nella valutazione e nell’analisi di fattibilità delle proposte.

Invitiamo inoltre chi desidera assistere o partecipare con eventuali interventi a supporto dell’iniziativa, di confermarlo scrivendo all’indirizzo di Clipper limc@libero.it o con WhatsApp al numero 347-4308794

La Segreteria

By | 2018-04-15T11:39:41+00:00 15 aprile 2018|Air News, Avvisi agli associati, Malpensa, Spotting|