Costruttori

Arkia Israeli Airlines prende in consegna il primo Airbus A321LR al mondo

Arkia Israeli Airlines, vettore basato a Tel Aviv e il cui proprietario di maggioranza è Jordache Enterprises, ha preso in consegna il suo primo Airbus A321LR diventando l’operatore di lancio dell’aeromobile a corridoio singolo più flessibile e capiente al mondo.

L’A321LR è l’ultima versione della Famiglia A320, la famiglia più venduta, e offre agli operatori la flessibilità necessaria per effettuare operazioni a lungo raggio (LR) fino a 4.000 mn (7.400 km) e per attingere ai nuovi mercati del lungo raggio che non erano precedentemente accessibili con gli aeromobili a corridoio singolo. La nuova configurazione di cabina LR consente ai vettori di offrire a ogni passeggero maggiore spazio personale e prodotti di qualità superiore in grado di offrire il confort di un aereo widebody.

Dotata di motori Leap di CFM, la flotta di A321LR di Arkia avrà una configurazione in classe singola con 220 poltrone.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-11-14T12:38:29+00:0014 Novembre 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Airbus e China Airlines presentano l’A350-900 con la livrea speciale congiunta

China Airlines (CAL), vettore di Taiwan, ha preso ieri in consegna il suo nuovo Airbus A350-900, caratterizzato da una speciale livrea che unisce il caratteristico logo del fiore di pruno del vettore con l’esclusivo motivo che raffigura la fibra di carbonio dell’A350 XWB di Airbus.

Con questa consegna, China Airlines conta oggi 14 A350-900 nella propria flotta. Il vettore opera questi aeromobili su rotte non-stop di lungo raggio, compresi i servizi da Taipei verso l’Europa e il Nord America, nonché su rotte selezionate nella regione Asia-Pacifico.

Dalla sua entrata in servizio nel 2015, l’A350 XWB si è affermato quale il nuovo leader per il lungo raggio nel settore degli aeromobili a doppio corridoio. Sono oltre 200 gli aeromobili in servizio presso 22 vettori, che operano principalmente voli di lungo raggio.

A fine settembre 2018 Airbus aveva registrato un totale di 890 ordini fermi per l’A350 XWB da parte di 46 clienti nel mondo, rendendolo uno dei più popolari programmi widebody di sempre.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-10-24T12:23:50+00:0024 Ottobre 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Boeing prevede il raddoppio del traffico aerei cargo in 20 anni

TORONTO,  17 ottobre, 2018 – Boeing prevede che gli operatori aerei cargo avranno un fabbisogno di oltre 2.600 freighter nei prossimi due decenni, per stare al passo con l’incremento globale del traffico cargo, che, in base alle previsioni, raddoppierà annualmente crescendo del 4,2%.

Gli 980 nuovi freighter medium e large e i 1.670 converted freighter vanno a rimpiazzare gli aerei più vecchi e ad accrescere la flotta mondiale per soddisfare la domanda, secondo il nuovo World Air Cargo Forecast, pubblicato ieri da Boeing durante The International Air Cargo Association’s Air Cargo Forum and Exhibition.

“Il mercato aereo cargo continua a essere un elemento fondamentale nella storia della crescita dell’aviazione commerciale”, ha commentato Darren Hulst, managing director of Market Analysis & Sales Support di Boeing Commercial Airplanes. “La nostra nuova previsione indica forti trend a lungo termine nel settore aerei cargo, che coincidono con la ripresa del mercato alla quale abbiamo assistito negli scorsi anni in Europa, Nord America e Asia”.

Tra i fattori che guidano la crescita nel mercato cargo vi sono una crescita del mercato express in Cina e l’incremento globale dell’e-commerce, che si prevede in crescita del 20% annualmente a circa 5 trilioni di dollari nel 2021, in base all’analisi di Boeing.

Boeing inoltre prevede che, per soddisfare le esigenze del crescente mercato:

La flotta mondiale di freighter si espanderà di oltre il 70%, dagli attuali 1.870 fino a 3.260 aerei.

Boeing prevede che la nuova produzione di freighter in consegna avrà un valore di 280 miliardi di dollari.

La domanda per i servizi regionali express nelle economie in rapido sviluppo spingerà la quota standard-body della flotta cargo dal 37% odierno al 39%.

1.170 aerei standard body e 500 medium wide-body passeggeri saranno convertiti in cargo nei prossimi vent’anni.

I freighter dedicati, che garantiscono capacità uniche che il belly-cargo passeggeri non possiede, continueranno a trasportare oltre il 50% della domanda mondiale cargo. La maggior parte sarà nella categoria large widebody, come i 747-8 Freighter e il 777 Freighter.

“Boeing, con il 90% di quota del mercato cargo, è ben posizionata per catturare questa crescita”, ha dichiarato Hulst. “Abbiamo investito nella nostra famiglia cargo per supportare gli operatori cargo express e gli operatori cargo in generale a completare le loro missioni in tutto il mondo. Sia con il nostro programma 777 Freighter che con il 737-800BCF, Boeing offre la famiglia di freighter più capace con la migliore combinazione di carico, range e risparmio di carburante”.

Sin da gennaio 2017 Boeing ha venduto 128 freighter, tra i quali 80 nuovi e 48 converted.

La World Air Cargo Forecast 2018 può essere scaricata su www.boeing.com. Boeing ha pubblicato la World Air Cargo Forecast biennale negli ultimi tre decenni.

(tratto da Boeingitaly.it)

By |2018-10-18T12:34:22+00:0018 Ottobre 2018|Air News, Costruttori|

Kuwait Airways nuovo cliente dell’Airbus A330NEO

Kuwait Airways, vettore nazionale dello Stato del Kuwait, ha firmato un accordo d’acquisto per otto Airbus A330-800. L’accordo è stato siglato presso la sede di Airbus di Tolosa da Yousef Al-Jassim, Presidente di Kuwait Airways, e Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus.

“L’A330-800 si integrerà perfettamente nei nostri piani di crescita e di espansione della flotta”, ha dichiarato Yousef Al-Jassim, Presidente di Kuwait Airways. “La sua redditività operativa e le prestazioni imbattibili, insieme ai massimi livelli di comfort dei passeggeri, lo rendono un valido investimento. Siamo certi che l’A330-800 contribuirà a renderci realmente competitivi sul nostro network di rotte in piena espansione. I nostri rapporti con Airbus vanno oltre all’acquisto di aeromobili e siamo impazienti di proseguire la nostra collaborazione in ambiti tecnici.”

L’annuncio segna una tappa importante nella strategia di rinnovamento ed espansione della flotta di Kuwait Airways. Il vettore nazionale del Kuwait ha già effettuato ordini per degli A350 XWB e per degli aeromobili della Famiglia A320neo. La consegna dei nuovi aeromobili Airbus inizierà nel 2019.

“Siamo lieti che Kuwait Airways abbia scelto l’A330-800 per lo sviluppo della propria flotta di widebody. L’A330-800 sarà utilizzato per i collegamenti a elevato traffico e supporterà ulteriormente lo sviluppo delle rotte di lungo raggio del vettore”,  ha dichiarato Christian Scherer, Chief Commercial Officer di Airbus. “L’aeromobile sarà perfettamente complementare agli A320neo e agli A350 XWB di Kuwait Airways offrendo redditività operativa senza pari, piena communalità operativa e un’esperienza passeggeri senza eguali.”

Lanciata a luglio 2014, la Famiglia A330neo costituisce la nuova generazione di A330 ed è disponibile in due versioni: l’A330-800 e l’A330-900, che possiedono una communalità del 99%. Questi aeromobili si basano sulla comprovata profittabilità, versatilità e affidabilità operativa della Famiglia A330 e offrono una riduzione dei consumi di carburante nell’ordine del 25% per poltrona rispetto agli aeromobili concorrenti della generazione precedente. Sono inoltre dotati di un’autonomia che può raggiungere le 1.500 miglia nautiche aggiuntive rispetto alla maggior parte degli A330 attualmente operativi. Gli A330 sono dotati di motori di ultima generazione Trent 7000 di Rolls-Royce e di nuove ali dalla maggiore apertura alare oltre a Sharklet che si ispirano a quelli dell’A350 XWB. La cabina fornisce inoltre il confort delle nuove dotazioni “Airspace”.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-10-17T12:24:16+00:0017 Ottobre 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

L’EASA e la FAA certificano la capacità di lungo raggio per l’Airbus A321NEO

La disponibilità a iniziare le operazioni “Long Range” (LR) con i clienti di lancio della versione dell’Airbus A321neo a oggi più flessibile e di maggiore capacità, l’A321LR, ha compiuto un significativo passo avanti grazie all’autorizzazione congiunta da parte dell’EASA e della FAA, che certifica che l’aeromobile può operare ospitando fino a tre Additional Centre Tanks (ACT), serbatoi centrali supplementari sottopavimento, anche per le operazioni ETOPS.

Questo ultimo traguardo costituisce solo una delle diverse opzioni dell’aeromobile che, insieme ad altre, consentono alla versione A321LR di percorrere fino a 4.000 mn con 206 passeggeri e con carburante aggiuntivo immagazzinato nei tre ACT, anche sulle rotte ETOPS. Inoltre, l’autorizzazione ETOPS consente fino a 180 minuti di single-engine diversion, un tempo sufficiente a percorrere qualsiasi rotta transatlantica.

La certificazione A321LR comprende: (a) l’approvazione della modifica più sostanziale, vale a dire l’istallazione di fino a tre ACT facoltativi all’interno dell’A321neo – insieme ai nuovi sistemi di gestione del carburante a loro collegati e ai rinforzi strutturali della parte inferiore della fusoliera; e (b) l’approvazione dell’opzione “Airbus Cabin Flex” (ACF), che comprende una modifica della struttura della fusoliera con una diversa disposizione dei portelloni e un maggiore peso massimo al decollo (MTOW – Maximum Take-Off Weight) – fino a 97 tonnellate. Da notare, inoltre, che solo gli A321neo dotati della nuova struttura ACF possono offrire un peso massimo al decollo di 97 tonnellate e la possibilità di installare tre ACT. In precedenza, la Famiglia A321 poteva ospitare fino a due ACT.

Mentre la configurazione ACF diventerà standard per tutti i nuovi A321neo consegnati a partire dal 2020 circa, la capacità di MTOW di 97 tonnellate e la possibilità di alloggiare fino a tre ACT saranno opzionali. Per quanto riguarda gli ACT, i clienti dovranno specificare, prima della sua produzione, se l’aeromobile dovrà essere dotato di un sistema di gestione del carburante ‘ampliato’ e dei necessari rinforzi strutturali per fissare gli ACT sottopavimento.

Queste nuove opzioni – la capacità di aggiungere o togliere gli ACT, la Airbus Cabin Flex, il MTOW di 97 tonnellate e l’autorizzazione da parte dell’EASA e della FAA a utilizzare gli ACT per gli ETOPS – se insieme, conferiscono ai vettori una flessibilità senza precedenti in termini di configurazione di cabina, densità di poltrone, carico utile cargo, capacità di carburante e rotte da seguire.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-10-04T12:46:41+00:004 Ottobre 2018|Air News, Costruttori|

Il primo Airbus A350 XWB Ultra Long Range è stato consegnato a Singapore Airlines

Airbus ha consegnato lo scorso sabato, 22 settembre, il primo A350-900 Ultra Long Range (ULR) al cliente di lancio Singapore Airlines (SIA). La partenza dell’aeromobile per Singapore era prevista per la giornata stessa.

L’ultima variante del popolare A350 XWB è in grado di percorrere una distanza maggiore rispetto a qualsiasi altro aeromobile, per quanto riguarda i voli di linea, grazie a un’autonomia fino a 9.700 miglia nautiche, oppure oltre 20 ore di volo non stop. In totale, SIA ha ordinato sette aeromobili A350-900ULR con una configurazione in due classi, con 67 poltrone in Classe Business e 94 in Premium Economy,

SIA inizierà a operare l’A350-900ULR il prossimo 11 ottobre, con l’avvio dei collegamenti non stop fra Singapore e New York. Con una durata media del volo pari a 18 ore e 45 minuti, questi saranno i voli di linea più lunghi al mondo. Dopo New York, l’aeromobile opererà con Singapore Airlines due ulteriori rotte non stop che attraverseranno il Pacifico, con destinazione Los Angeles e San Francisco.

“È un momento di fierezza sia per Singapore Airlines che per Airbus, non solo perché abbiamo rafforzato ulteriormente la nostra partnership, ma anche perché abbiamo spostato in avanti i limiti, grazie a questo nuovo aeromobile altamente avanzato, estendendo i voli di lungo raggio su nuove distanze”, ha dichiarato Goh Choon Phong, CEO di Singapore Airlines. “L’A350-900ULR porterà maggiore praticità e confort ai nostri clienti e ci consentirà di operare validamente voli commerciali a raggio ultra lungo. Ci consentirà inoltre di incrementare la competitività del nostro network e di espandere ulteriormente l’hub di Singapore”.

“Questa consegna costituisce una pietra miliare per Airbus e per Singapore Airlines, in quanto, insieme, stiamo inaugurando un nuovo capitolo dei viaggi aerei non stop”, ha dichiarato Tom Enders, Chief Executive Officer di Airbus. “Grazie all’autonomia senza pari e al deciso cambiamento in termini consumi di carburante, l’A350 si posiziona in maniera unica per soddisfare la domanda di servizi per il raggio ultra lungo. La combinazione della cabina dell’A350, ampia e silenziosa, e del prodotto in-flight di SIA, rinomato a livello mondiale, garantiranno i più elevati livelli di confort per i passeggeri sulle rotte più lunghe al mondo”.

L’A350-900ULR è uno sviluppo dell’A350-900. La principale differenza rispetto all’aeromobile standard è costituita da una modifica a livello del sistema di alimentazione, che consente di incrementare di 24 mila litri la capienza carburante, portandola a 165 mila litri. Questo consente di incrementare l’autonomia dell’aeromobile senza aggiungere altri serbatoi. L’aeromobile presenta inoltre una serie di ottimizzazioni aerodinamiche, fra le quali winglet più ampie, diventate standard su tutti gli A350-900 attualmente in produzione.

La Famiglia A350 XWB è la nuovissima famiglia di aeromobili widebody. Dotata delle più recenti innovazioni in termini di aerodinamica, possiede fusliera e ali in fibra di carbonio e motori Rolls-Royce a basso consumo. Insieme, queste tecnologie portano livelli di efficienza operativa senza pari, grazie a una riduzione del 25% dei consumi di carburante e delle emissioni e a costi di manutenzione significativamente più ridotti.

L’A350 XWB è dotato della cabina Airspace by Airbus, progettata per incrementare i livelli di confort e di benessere sui voli lunghi. L’aeromobile possiede la più silenziosa cabina a doppio corridoio e gli ultimi sistemi in termini di climatizzazione, gestione della temperatura, e illuminazione d’ambiente. L’aeromobile dispone anche dei più recenti sistemi di intrattenimento di bordo e WiFi, e piena connettività ovunque.

A fine agosto 2018 Airbus aveva registrato un totale di 890 ordini fermi per l’A350 XWB da parte di 46 clienti nel mondo, che lo hanno già decretato quale uno degli aeromobili di maggiore successo di sempre. Sono quasi 200 gli A350 XWB già consegnati e operativi presso 21 vettori, adoperati principalmente per servizi di lungo raggio.

Singapore Airlines è uno dei più grandi clienti della Famiglia A350 XWB con ordini per un totale di 67 A350-900 di cui sette modelli Ultra Long Range. Inclusa questa consegna, il vettore conta attualmente 22 A350 XWB.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-09-26T07:19:46+00:0026 Settembre 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Cathay Pacific ritira il primo 777 costruito

Cathay Pacific e Boeing hanno annunciato che doneranno il primo esemplare di 777 costruito al museo Pima Air & Space Museum in Arizona, uno dei più grandi musei di questo genere al mondo.

L’iconico 777-200 (matricola WA001 – registrazione B-HNL) volerà oggi, 18 settembre, verso Tucson, partendo da Hong Kong. Il velivolo affiancherà gli altri 350 aerei presenti nel museo.

Il primo volo di questo esemplare risale al 12 Giugno 1994, ed è stato usato da Boeing come aeroplano-test per qualche anno. Dal 2000 fa parte della flotta di Cathay Pacific e ha volato per 18 anni, fino al ritiro nel maggio scorso. Durante questi anni, B-HNL ha effettuato 20,519 voli per un totale di 49,687 ore di volo.

Il Chief Executive Officier di Cathay Pacific, Rupert Hogg ha così commentato: “Come primo esemplare al mondo di 777, B-HNL ha un posto speciale sia nella nostra compagnia che nell’aviazione mondiale in generale, e sono onorato vada a far parte di un museo di aviazione come quello americano”.

Dal canto suo il CEO di Boeing, Kevin McAllister, ha detto : ”Cathay Pacific è stata basilare nell’incredibile successo del programma 777. La compagnia ha contribuito al disegno dell’aereo e al suo sviluppo, e, ancora, allo sviluppo del nuovo 777-X , diventandone il cliente di lancio. Siamo contenti di questa donazione e di come il 777 rimarrà negli anni a testimoniare questo successo”.

(Fabio Zocchi)

By |2018-09-18T13:22:12+00:0018 Settembre 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Boeing divulga le foto del primo 777X

Dopo aver visto rendering e immagini virtuali dell’ultima versione dell’ammiraglia di Boeing, finalmente la casa di Seattle ha diffuso tramite il suo profilo twitter (@BoeingAirplanes) alcune immagini del primo modello del 777X. Ovviamente, come da prassi, questo modello non volerà, ma è stato costruito solo per effettuare i test strutturali propedeutici alla costruzione del primo vero aeroplano di test, prevista per la prima metà del 2019.

Interessanti e completamente inedite sono le wingtip piegevoli, pensate per facilitare i movimenti dell’aeromobile nei piazzali e sulle taxiway. Ricordiamo anche che il B777X sarà disponibile in due versioni, la 9 e la 8, quest’ultima per voli di maggiore durata. Il numero di passeggeri che potranno essere ospitati si aggirano invece su quota 400.

Tra le caratteristiche del modello, che potrà volare per oltre 15mila chilometri nella versioni 9 e 17.200 in quella 8, il costo più basso in termini di consumi per posto in aereo.

Previsti anche finestrini più grandi del 20 per cento e una minore pressurizzazione in quota per ridurre gli effetti del jet lag sui passeggeri.

Anche i motori saranno incredibili, come si può vedere dalla foto che mostra la differenza tra i motori di un B747 e il nuovo GE-9X. Sul 747 rimangono solo poche decine di cm di luce a terra, dato che il motore intero misura 446cm e l’ala è posta a poco più di 5 metri da terra.

(Fabio Zocchi)

By |2018-09-12T13:15:04+00:0012 Settembre 2018|Air News, Costruttori|

Air China e Sichuan Airlines prendono in consegna i loro primi A350-900

Air China ha preso oggi in consegna a Tolosa il suo primo  Airbus A350-900. La compagnia di bandiera è il primo cliente della Cina continentale ad aver ordinato e preso possesso del bimotore widebody più innovativo ed efficiente al mondo.

Dotato di motori Trent XWB di Rolls-Royce, l’A350-900 di Air China ha una comoda configurazione a tre classi con 312 poltrone: 32 in Classe Business, 24 in Premium Economy e 256 in Economy. Il vettore opererà inizialmente il nuovo aeromobile sulle rotte domestiche, e successivamente sulle destinazioni internazionali.

A luglio 2018 Air China operava una flotta di 201 aeromobili Airbus, di cui 142 aeromobili della Famiglia A320 e 59 della Famiglia A330.

Sichuan Airlines, il vettore con più grande flotta di aeromobili Airbus in Cina, ha preso oggi in consegna a Tolosa il suo primo A350-900 in leasing da AerCap, diventando così il primo operatore della Cina continentale che, via leasing, ha preso in consegna il bimotore widebody più innovativo ed efficiente al mondo.

Dotato di motori Trent XWB di Rolls-Royce, l’A350-900 di Sichuan Airlines ha una comoda configurazione a tre classi con 331 poltrone: 28 in Classe Business e 303 in Economy. Il vettore opererà inizialmente il nuovo aeromobile sulle rotte domestiche, e successivamente sulle proprie destinazioni “Panda Routes” internazionali.

Sichuan Airlines opera una flotta di soli Airbus costituita da 135 aeromobili, di cui 123 della Famiglia A320 e 12 della Famiglia A330. La partnership con Airbus risale al 1995 quando il vettore integrò nella propria flotta l’A320, diventando così il primo vettore a operare un aeromobile Airbus dotato del sistema fly-by-wire nella Cina continentale. È stato anche il primo operatore a prendere in consegna un aeromobile della Famiglia A320 assemblato a Tianjin. Nel 2010 Sichuan Airlines ha ricevuto il suo primo A330, nel 2016 ha siglato una Lettera d’Intenti per il leasing di quattro A350-900 e nel 2018 ha siglato un accordo con Airbus per ordinare dieci A350-900.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-08-09T12:46:28+00:009 Agosto 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Il primo Airbus A350 XWB Ultra Long Range esce dalla verniciatura

Il primo Airbus A350 XWB Ultra Long Range, che sarà consegnato al cliente di lancio Singapore Airlines, ha completato la fase di verniciatura e si è mostrato nella caratteristica livrea del vettore. Attualmente in uno stadio di produzione avanzato, l’aeromobile sarà sottoposto a ulteriori test prima di essere consegnato al vettore, nel corso dei prossimi mesi.

Singapore Airlines ha ordinato sette aeromobili A350-900 Ultra Long Range, tutti attualmente in diversi stadi di assemblaggio. Il primo aeromobile ad aver preso il volo ha completato con successo il programma di test, incentrato anche sul nuovo sistema di alimentazione. All’interno dell’aeromobile, la cabina è attualmente in fase di allestimento.

Il vettore opererà l’aeromobile per effettuare i servizi non stop fra Singapore e gli Stati Uniti. Fra questi, il volo che collegherà Singapore e New York, vale a dire il volo di linea più lungo al mondo, oltre alla tratta fra Los Angeles e San Francisco.

La versione Ultra Long Range dell’A350-900, l’ultima variante della popolare Famiglia A350 XWB, avrà una maggiore autonomia, fino a 9.700 mn. Questo risultato è stato raggiunto grazie a una modifica del sistema di alimentazione, che ha portato a un incremento della capienza dei serbatoi di 24.000 litri senza bisogno di aggiungere ulteriori serbatoi.

Con un peso massimo al decollo (MTOW) pari a 280 tonnellate, l’A350 Ultra Long Range è in grado di volare non stop per oltre 20 ore, combinando i più elevati livelli di confort per passeggeri ed equipaggio con un’efficienza operativa senza pari su queste distanze.

A fine giugno 2018 Airbus ha registrato un totale di 882 ordini fermi per l’A350 XWB da parte di 46 clienti nel mondo, che lo hanno già decretato come uno degli aeromobili widebody di maggiore successo di sempre.

Singapore Airlines è uno dei più importanti clienti della Famiglia A350 XWB, con ordini per un totale di 67 A350-900, di cui sette modelli Ultra Long Range. Al vettore sono già stati consegnati 21 A350-900.

(Agenzia di stampa TT&A)

By |2018-08-01T07:00:41+00:001 Agosto 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|
Load More Posts