Compagnie aeree

SAS sigla un ordine fermo per 35 aeromobili della famiglia A320NEO

SAS Group ha siglato ieri un ordine fermo per 35 aeromobili A320neo. SAS prenderà inoltre in leasing 15 ulteriori aeromobili A320neo da società di leasing. Questo nuovo impegno strategico farà di SAS un operatore di soli aeromobili Airbus che utilizzerà la Famiglia A320 per le principali rotte europee, oltre che per le numerose rotte domestiche in Scandinavia.

Questi nuovi A320neo si uniranno alla flotta Airbus del vettore che conta 56 aeromobili (otto A340, otto A330, e 40 aeromobili della Famiglia A320). La scelta della motorizzazione sarà annunciata dal vettore in un secondo tempo. SAS è cliente di Airbus dal 1980.

La Famiglia A320neo incorpora le ultime tecnologie, tra cui i motori di nuova generazione e dispositivi alari Sharklet che, insieme, garantiscono un risparmio di carburante pari almeno al 15% all’entrata in servizio e del 20% entro il 2020. Con oltre 6.000 ordini da parte 99 clienti, la Famiglia A320neo ha conquistato circa il 60% della quota di mercato.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-04-11T12:33:17+00:00 11 aprile 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Arrivate a Tolosa le sezioni del primo A380 di All Nippon Airways

Le principali sezioni del primo A380 per All Nippon Airways (ANA) hanno raggiunto la Linea di Assemblaggio Finale di Airbus di Tolosa attraverso un convoglio speciale che ha trasportato: il muso, le sezioni di fusoliera centrale e posteriore, il piano di coda e le due ali.

ANA Holdings ha siglato un ordine fermo per tre A380 nel 2016, diventando così il primo cliente del superjumbo in Giappone. La prima consegna è prevista a inizio 2019 e l’A380 opererà in un primo tempo la tratta Tokyo-Honolulu. L’A380 di ANA avrà la livrea speciale “Honu”, la tartaruga marina verde delle Hawaii, simbolo di fortuna e prosperità.

L’A380 è l’aereo più grande e spazioso al mondo, in grado di offrire ai passeggeri l’esperienza di volo più fluida, silenziosa e comoda possibile. Dotato di due ponti completi, poltrone e i corridoi più larghi e a una maggiore superficie di pavimentazione, l’A380 ha la capacità unica di generare reddito, stimolare il traffico e attirare i passeggeri, che ora possono selezionare specificamente l’A380 al momento della prenotazione del volo attraverso il sito iflyA380.com. Sono attualmente 222 gli A380 operati da 13 vettori su 60 destinazioni e 240 agli aeroporti nel mondo in grado di accogliere l’A380.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-03-19T12:45:14+00:00 19 marzo 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Turkish Airlines sceglie l’Airbus A350 XWB

Turkish Airlines, il vettore con base a Istanbul, ha siglato in data 9 marzo una Lettera d’Intenti (MoU – Memorandum of Understanding) per l’acquisto di 25 aeromobili Airbus A350-900 più cinque opzioni, ribadendo così la propria fiducia nel dinamismo e nella crescita del mercato mondiale.

Turkish Airlines opera attualmente una flotta di 167 aeromobili Airbus e conta un backlog di 92 A321neo. Parte integrante della supply chain di Airbus da quasi 20 anni, la Turchia partecipa a tutti i programmi aerei, incluso il prestigioso A350 XWB.

La Famiglia A350 XWB è la nuovissima famiglia di widebody di medie dimensioni per il lungo raggio che contribuirà a dare forma al futuro dei viaggi aerei. Dotato delle più recenti innovazioni in termini di aerodinamica, possiede fusoliera e ali in fibra di carbonio e motori a basso consumo Trent XWB di Rolls-Royce. Insieme, queste tecnologie portano livelli di efficienza operativa senza pari grazie a una riduzione del 25% dei consumi di carburante e delle emissioni e a costi di manutenzione significativamente più ridotti. La cabina Airspace, oltre a essere più spaziosa e silenziosa garantisce un ambiente, design e servizi di qualità superiore che contribuiscono a creare migliori livelli di confort e benessere definendo nuovi standard in termini di esperienza di volo per tutti i passeggeri, in tutte le classi.

A fine febbraio 2018 Airbus aveva registrato un totale di 854 ordini fermi per l’A350 XWB da parte di 45 clienti nel mondo.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-03-14T12:37:24+00:00 14 marzo 2018|Air News, Compagnie aeree|

Una strana rotta per Air Europa

Prendiamo spunto da un articolo del blog di flightradar24.com relativo alla strana rotta che ha tenuto, non più tardi di una settimana fa, il volo di consegna di un Boeing Dreamliner di Air Europa.

Per il primo velivolo di questo tipo (787-9) destinato al vettore spagnolo, la rotta più normale sarebbe stata la classica rotta atlantica che da Charleston arriva a Madrid. Invece il 787 matricola EC-MSZ ha preso una direzione un po’ più verso nord per poi tagliare repentinamente verso la destinazione finale.

Magari maltempo? O forse addestramento del personale viaggiante? Nulla di tutto ciò. Si tratta solo di semplice carta.

Spieghiamo meglio: il 787 è stato preso affidandosi ad un lessor inglese che, per poter attivare il leasing doveva avere il velivolo nello spazio aereo anglosassone. Logico sarebbe stato atterrare magari a Londra o in qualche altro aeroporto inglese.

Con le moderne tecnologie non è stato necessario, perchè con il sistema wi-fi a bordo è bastato far transitare il Dreamliner appena sopra l’Inghilterra, e quindi considerarlo per poco come se fosse sul suolo di Sua Maestà, per poter spedire le carte necessarie tra i tre attori: costruttore, lessor e compagnia aerea.

Anche a questo servono i moderni sistemi di intrattenimento a bordo.

Il primo 787-9 di Air Europa è dotato di 30 posti in classe Business e di 300 posti in Economy class. E’ stato battezzato JJ Hidalgo, dal nome del presidente di Globalia, il primo gruppo turistico spagnolo, che include anche Air Europa. Verrà utilizzato per la tratta Madrid – Buenos Aires.

(Fabio Zocchi)

By | 2018-03-01T13:19:59+00:00 1 marzo 2018|Air News, Compagnie aeree|

Debutta il primo Airbus A350 XWB Ultra Long Range

La prima versione Ultra Long Range dell’Airbus A350 XWB ha effettuato il roll out dalla Linea di Assemblaggio finale di Airbus di Tolosa. L’ultima variante della popolare Famiglia A350 XWB sarà in grado di volare più lontano di qualsiasi altro aeromobile di linea, ed entrerà nella flotta di Singapore Airlines, l’operatore di lancio, entro la fine dell’anno.

In totale, Singapore Airlines ha ordinato sette aeromobili A350-900 Ultra Long Range, che utilizzerà per i propri collegamenti non stop fra Singapore e gli Stati Uniti. Fra questi vi sarà il volo di linea più lungo al mondo: quello fra Singapore e New York.

Una volta completato l’assemblaggio della cellula, il primo aeromobile è stato trasferito presso una stazione esterna dove sarà sottoposto a un’ampia varietà di test di terra, prima di procedere all’installazione dei motori Trent XWB di Rolls Royce.

L’aeromobile effettuerà poi un breve programma di test di volo finalizzato a certificare le modifiche rispetto alla versione standard dell’A350-900 che conferiranno all’aeromobile maggiore autonomia. Fra queste, un sistema di alimentazione modificato che incrementa la capacità di 24.000 litri, senza che siano necessari serbatoi aggiuntivi. La fase di test misurerà inoltre il miglioramento della performance derivante da ottimizzazioni aerodinamiche, fra le quali vi sono le winglet più estese.

Con un peso massimo al decollo (MTOW) di 280 tonnellate, l’A350 XWB Ultra Long Range è in grado di volare fino a 9.700 miglia nautiche – vale a dire oltre 20 ore non stop, combinando i più elevati livelli di confort per passeggeri ed equipaggio con economie imbattibili per questo tipo di distanze.

La Famiglia A350 XWB è una nuova famiglia di aeromobili widebody per il lungo raggio che sta modellando il futuro dei viaggi aerei. L’A350 XWB è caratterizzato dal più avanzato design aerodinamico, fusoliera e ali in fibra di carbonio e nuovi motori Rolls-Royce estremamente efficienti. Insieme, queste tecnologie si traducono in livelli di efficienza operativa senza pari, vale a dire una riduzione del 25% dei consumi di carburante, e costi di manutenzione significativamente più bassi. La cabina Airspace by Airbus di cui è dotato l’A350 XWB offre eccezionali livelli di benessere a bordo abbinati alla cabina più silenziosa fra gli aeromobili a doppio corridoio, e nuovi sistemi di aerazione.

A oggi il numero complessivo di ordini fermi per l’A350 XWB è di 854 da parte di 45 clienti nel mondo, che ne hanno fatto uno degli aeromobili widebody di maggiore successo di sempre.

Singapore Airlines è uno dei più importanti clienti della Famiglia A350 XWB con un totale di 67 aeromobili A350-900 già ordinati, di cui sette versioni Ultra Long Range. Il vettore ha già ricevuto 21 A350-900.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-03-01T07:31:11+00:00 1 marzo 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Airbus consegna il suo primo A350-1000 al cliente di lancio Qatar Airways

Airbus ha consegnato oggi a Tolosa il primo aeromobile widebody A350-1000 al cliente di lancio Qatar Airways. Si tratta del primo aeromobile di 37 A350-1000 ordinati dal vettore e il primo aeromobile Airbus allestito con le rivoluzionarie poltrone Osuite, il primo letto matrimoniale in Business class. Qatar Airways è il più importante cliente della famiglia Airbus A350 XWB con 76 aerei ordinati ed è anche il più importante cliente del A350-1000.

“Qatar Airways vuole offrire ai propri clienti la migliore esperienza di volo ed è quindi logico che sia il primo vettore al mondo ad operare il nuovo Airbus A350-1000”, ha dichiarato sua Eccellenza Akbar Al Baker, Chief Executive Qatar Airways Group. “Questo incredibile aeromobile rappresenta lo stato dell’arte del trasporto aereo e giocherà un ruolo centrale nella nostra flotta. Ci  permetterà inoltre di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza e di continuare ad offrire ai nostri passeggeri elevatissimi livelli di comfort e servizio”.

L’A350-1000 si integra perfettamente nella crescente flotta di Qatar Airways che oggi comprende 20 aeromobili A350-900. I due aeromobili sono complementari, assicurano la massima communalità, la migliore efficienza operativa e grazie alla cabina Airspace un’esclusiva esperienza di volo per i passeggeri. Questi ultimi potranno infatti beneficiare di maggiore spazio, pressione in cabina ottimizzata, un maggiore ricambio di aria fresca, temperatura e umidità controllate, connettività integrata e l’ultima generazione in termini di sistemi di intrattenimento di bordo.

Chris Cholerton, Presidente di Rolls-Royce – Civil Aerospace, ha commentato “Siamo molto orgogliosi di aver lavorato con Qatar Airways ed Airbus fornendo i motori per questo ultimo aeromobile della Famiglia A350 XWB. Questa consegna rappresenta un’importante tappa nella nostra partnership con vettore e costruttore. Il nuovo aeromobile è motorizzato con il nuovo Trent XWB-97, il motore più potente mai realizzato per un aeromobile Airbus”.

Fabrice Brégier, Airbus, ha dichiarato “E’ con grande orgoglio che consegniamo il primo A350-1000 al cliente di Qatar Airways. Il nuovo aeromobile assicura importanti vantaggi sia in termini di riduzione dei consumi sia di efficienza operativa, assicurando ai passeggeri livelli di comfort impareggiabili. L’A350-1000 è l’aeromobile ideale per mettere in mostra il leggendario livello di servizio che caratterizza Qatar Airways. Con una maggiore capacità di trasporto rispetto all’A350-900, il nuovo aeromobile widebody giocherà un ruolo importante sulle rotte ad elevata densità di traffico e contribuirà a consolidare la leadership del vettore nell’industria del trasporto aereo”.

L’A350-1000 è l’ultimo nato ed è il più grande aeromobile widebody a doppio corridoio realizzato da Airbus. Con una fusoliera 7 metri più lunga, l’A350-1000 assicura il 40% di spazio in più per l’allestimento delle classi premium rispetto al più piccolo A350-900. Nella configurazione prescelta da Qatar Airways l’A350-1000 offre 44 poltrone aggiuntive. Si tratta di un aeromobile a lungo raggio con un’autonomia di volo di 8.000 miglia nautiche (14.800 km). L’A350-1000 si caratterizza per un profilo dell’ala modificato, un nuovo carrello di atterraggio a sei ruote e i potenti motori Rolls-Royce Trent XWB-97. Così come per l’A350-900, grazie all’aerodinamica di ultima generazione, al design e all’utilizzo delle tecnologie più avanzate anche l’A350-1000 assicura un risparmio del 25% sui costi operativi rispetto agli aeromobili concorrenti di una precedente generazione.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-02-21T12:39:33+00:00 22 febbraio 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

La nuova livrea Lufthansa a Malpensa

“Quale simbolo rappresenta lo spirito pioneristico e l’innovazione nell’aviazione?  La gru. 100 anni fa, l’architetto e designer Otto Firle disegnò un uccello stilizzato come un inconfondibile simbolo di mobilità e progresso.

Nel secolo scorso, il logo della gru di Lufthansa è diventato uno dei marchi più noti e rappresenta oggi la prima e la sola compagnia aerea europea a 5 stelle. In occasione del nostro anniversario, non solo siamo orgogliosi di guardare al passato, ma anche al futuro. Il compleanno del nostro logo è l’occasione giusta per sviluppare ulteriormente la nostra immagine.

Vorremmo invitarvi giovedì 8 febbraio 2018 a Milano Malpensa per vedere un Airbus A321 molto speciale: il nostro primo velivolo a corto raggio con la nuova livrea in tournée da Monaco. L’Airbus A321, arrivera’ a MXP alle 13.00LT e sarà accolto con un’ arco d’acqua dai vigili del fuoco dell’aeroporto”.

COME PARTECIPARE:

Entro le ore 20,00 di domenica 4 Febbraio gli interessati iscritti a Clipper per l’anno in corso dovranno comunicare il proprio nome scrivendo all’indirizzo di posta elettronica limc@libero.it ed attendere conferma.

Accredito alle ore 12.00 presso Malpensa Center

Il ritrovo è previsto per le ore 12,00 presso il Malpensa Center – Terminal 1 – Piano Arrivi – Porta 1. Parcheggio riservato sotto il colonnato bianco. I partecipanti sono tenuti a portare con se una pettorina ad alta visibilità.

Per ulteriori informazioni: 347-4308794

By | 2018-02-02T23:48:08+00:00 2 febbraio 2018|Air News, Avvisi agli associati, Compagnie aeree|

Apre a fine mese la nuova Lounge di Lufthansa a Malpensa

Aperitivo, pasta fresca, un caffè fatto come si deve: dall’inizio del 2018 ci si possono concedere i piccoli piaceri della vita in stile milanese anche nella nuova lounge Lufthansa dell’aeroporto di Milano Malpensa.

Qui ci si può rilassare o lavorare in una dimensione completamente nuova. L’ampia lounge, con enormi finestre e vista sul piazzale degli aeromobili, è strutturata in modo da offrire sufficienti posti a sedere e la possibilità di ritagliarsi spazi tutti per sé, per garantirle tutta la privacy che desidera.

 

 

All’ingresso si trova il Coffee Corner per gli ospiti che desiderano prendere un caffè al volo, per iniziare la giornata nel modo migliore. Al bar centrale vengono servite specialità di caffetteria, tipici aperitivi milanesi e piatti italiani. Può ordinare un piatto di pasta secondo i suoi gusti e vederlo preparare davanti ai suoi occhi.

La nuova lounge Lufthansa a Malpensa sarà operativa dal 31 gennaio 2018. La lounge si trova nel Terminal 1, nelle immediate vicinanze della lounge esistente, che continuerà a restare a sua completa disposizione fino all’inaugurazione di quella nuova.

(Tratto da lufthansa.com)

By | 2018-01-28T21:39:01+00:00 28 gennaio 2018|Air News, Compagnie aeree, Malpensa|

Emirates firma accordo fino a ulteriori 36 Airbus A380

Emirates Airline ha firmato un Memorandum of Understanding (MoU) per l’acquisto fino ad ulteriori 36 aeromobili Airbus A380.  L’accordo è stato firmato a Dubai presso la sede del vettore da Sua Altezza Sheikh Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Chairman e Chief Executive, Emirates Airline and Group, e John Leahy, Chief Operating Officer Customers, Airbus Commercial Aircraft. L’accordo prevede un impegno di acquisto per 20 A380 e un opzione per ulteriori 16 aeromobili. Le consegne inizieranno nel 2020 e il contratto ha un valore di USD 16 miliardi a prezzi di listino.

Sheikh Ahmed ha dichiarato: “Abbiamo sempre dichiarato che per Emirates, l’A380 rappresenta una storia di successo. I nostri clienti amano volare sull’aereo e siamo riusciti ad utilizzare l’aeromobile in modi diversi su tutta la nostra rete di collegamenti assicurandoci la massima flessibilità sia in termini di autonomia sia del mix di passeggeri. Alcuni degli A380 ordinati andranno a sostituire aeromobili attualmente in flotta. L’ordine assicura stabilità alla linea di produzione dell’A380. Continueremo a lavorare a stretto contatto con Airbus per migliorare ulteriormente l’aeromobile e il prodotto a bordo così da offrire ai nostri passeggeri la migliore esperienza di volo possibile. L’aspetto meraviglioso di questo aeromobile è che la tecnologia e lo spazio a bordo ci permettono di progettare gli interni in maniera diversa”.

“Desidero ringraziare Emirates, Sua Altezza Sheikh Ahmed, Tim Clark e Adel Al-Redha per la fiducia espressa nei confronti dell’A380”, ha dichiarato John Leahy, Chief Operating Officer Customers, Airbus Commercial Aircraft. “A partire dal 2008 questo aeromobile ha contribuito in maniera significativa al successo e alla crescita di Emirates. Questo nuovo ordine sottolinea l’impegno di Airbus a produrre l’A380 almeno per i prossimi 10 anni. Sono personalmente convinto che ulteriori ordini seguiranno quello di Emirates e che questo straordinario aeromobile continuerà ad essere in produzione fino agli anni 2030”.

Emirates ha preso in consegna il suo centesimo A380 il 30 novembre 2017 ad Amburgo.  Il primo aeromobile era stato consegnato nel luglio 2008.

L’A380 rappresenta un’importante soluzione al problema della crescita sostenibile del traffico aeroportuale contribuendo ad alleviare la congestione negli aeroporti con maggiore traffico, trasportando più passeggeri con un numero inferiore di voli.

L’A380 è l’aereo più grande e spazioso al mondo, in grado di offrire ai passeggeri l’esperienza di volo più fluida, silenziosa e comoda possibile. In grado di accogliere comodamente circa 575 passeggeri in 4 classi di servizio su rotte fino a 8.200 mn (15.200 chilometri) non-stop, l’A380 possiede la capacità unica di generare entrate e stimolare il traffico attirando un numero crescente di passeggeri. I passeggeri possono inoltre selezionare i voli offerti con l’A380 direttamente al sito iflyA380.com

L’A380 è il solo aeromobile dotato di due ponti completi in grado di offrire le poltrone e i corridoi più ampi, e di disporre di una superficie di pavimentazione maggiore. Sono oltre 200 milioni i passeggeri che hanno vissuto un’esperienza unica a bordo di un A380 che, a oggi, può essere accolto da 240 aeroporti. Ogni due minuti c’è un A380 che decolla o atterra, da qualche parte del mondo. Ad oggi sono stati consegnati 222 aeromobili a 13 vettori.

(Agenzia di stampa TT&A)

By | 2018-01-18T12:35:03+00:00 18 gennaio 2018|Air News, Compagnie aeree, Costruttori|

Boeing, Neos e AerCap celebrano la consegna del primo 787 Dreamliner

18 dicembre 2017 – Boeing, Neos e AerCap celebrano oggi la consegna del primo Boeing 787 Dreamliner al vettore leisure. Neos noleggia il 787-9 attraverso un accordo con AerCap e diventa così il primo operatore italiano dell’aereo.

“Siamo onorati di essere il primo operatore italiano del Dreamliner, prodotto per una parte significativa in Italia”, ha commentato Carlo Stradiotti, amministratore delegato di Neos SpA. “Questa consegna è il primo passo verso l’implementazione della nostra strategia di flotta, volta a garantire sempre ai nostri clienti un servizio all’avanguardia e l’esperienza di viaggio migliore possibile. Non vediamo l’ora di accogliere nei prossimi anni altri 787 nella nostra flotta insieme al nuovo 737 MAX”.

Neos diventa il 45° vettore a operare il 787 Dreamliner. AerCap, il maggior cliente del Dreamliner al mondo, ha in programma di consegnare altri due 787 a Neos entro il prossimo anno. L’industria italiana ha un ruolo significativo nella realizzazione del Boeing 787 Dreamliner, producendo lo stabilizzatore orizzontale e la sezione centrale e la centro-posteriore della fusoliera, cioè il 14% dell’intera struttura. Leonardo attraverso la Divisione Aerostrutture realizza le componenti del velivolo con impianti, macchinari e con processi produttivi di nuova concezione.

“Il 787 sarà un’aggiunta eccezionale alla flotta di Neos e garantirà una maggiore efficienza, range, comfort per i passeggeri e flessibilità alle sue operazioni”, ha dichiarato Monty Oliver, vice president European Sales di Boeing Commercial Airplanes. “Siamo orgogliosi della fiducia che Neos continua a riporre nei nostri prodotti e lieti di accogliere un altro operatore del 787 – e il primo in Italia – nella nostra famiglia di clienti Dreamliner”.

Il Boeing 787 Dreamliner è l’aereo a doppio corridoio venduto più velocemente nella storia. Boeing ha consegnato oltre 625 787 dall’entrata in servizio nel 2011, facendo volare più di 200 milioni di persone su oltre 610 rotte uniche, consentendo un risparmio di oltre 8,6 miliardi di litri di carburante.

Fondata nel 2001, Neos soddisfa il mercato leisure fornendo voli verso destinazioni in Africa, Asia, Caraibi, Cina, Estremo Oriente e Mediterraneo. Neos è parte di Alpitour World, l’azienda leader di turismo integrato operativa in Italia, oltre che nel campo dell’aviazione, in tour operating, hotel management, servizi di destination management e distribuzione. Neos è un vettore totalmente Boeing che utilizza il 737 Next-Generation, il 767 e adesso il 787. All’inizio di quest’anno ha annunciato che, insieme al 787, ha in programma di prendere in leasing l’ultimo esemplare single-aisle offerto da Boeing, il 737 MAX, a partire dal 2019.

(Tratto da Boeingitaly.it)

By | 2017-12-19T07:31:10+00:00 19 dicembre 2017|Air News, Compagnie aeree, Costruttori, Malpensa|
Load More Posts