Boeing divulga le foto del primo 777X

Dopo aver visto rendering e immagini virtuali dell’ultima versione dell’ammiraglia di Boeing, finalmente la casa di Seattle ha diffuso tramite il suo profilo twitter (@BoeingAirplanes) alcune immagini del primo modello del 777X. Ovviamente, come da prassi, questo modello non volerà, ma è stato costruito solo per effettuare i test strutturali propedeutici alla costruzione del primo vero aeroplano di test, prevista per la prima metà del 2019.

Interessanti e completamente inedite sono le wingtip piegevoli, pensate per facilitare i movimenti dell’aeromobile nei piazzali e sulle taxiway. Ricordiamo anche che il B777X sarà disponibile in due versioni, la 9 e la 8, quest’ultima per voli di maggiore durata. Il numero di passeggeri che potranno essere ospitati si aggirano invece su quota 400.

Tra le caratteristiche del modello, che potrà volare per oltre 15mila chilometri nella versioni 9 e 17.200 in quella 8, il costo più basso in termini di consumi per posto in aereo.

Previsti anche finestrini più grandi del 20 per cento e una minore pressurizzazione in quota per ridurre gli effetti del jet lag sui passeggeri.

Anche i motori saranno incredibili, come si può vedere dalla foto che mostra la differenza tra i motori di un B747 e il nuovo GE-9X. Sul 747 rimangono solo poche decine di cm di luce a terra, dato che il motore intero misura 446cm e l’ala è posta a poco più di 5 metri da terra.

(Fabio Zocchi)

By | 2018-09-12T13:15:04+00:00 12 settembre 2018|Air News, Costruttori|